09, Dicembre, 2022

Acqua non potabile in località Castello, Publiacqua invia le autobotti

Più lette

In Vetrina

La non potabilità riguardava all’inizio anche la località Le Valli, sempre nel comune di Figline e Incisa: qui, però, le nuove analisi batteriologiche hanno rilevato la conformità dell’acqua e quindi l’ordinanza del sindaco è stata ritirata. Resta valida solo per Castello

Divieto di utilizzo a fini potabili ed alimentari dell’acqua erogata dall’acquedotto comunale in località Castello a Incisa. L'ordinanza del sindaco di Figline e Incisa resta in vigore per questa zona, dopo che le analisi hanno rilevato la non conformità dell'acqua ai valori di legge. Publiacqua, in attesa di risolvere il problema, ha inviato autobotti per rifornire la località incisana. 

Revocato invece lo stesso divieto per la località Le Valli, sempre a Incisa, per la quale ieri si era verificato lo stesso problema: Publiacqua, gestore del servizio idrico, ha infatti inviato alla sindaca Mugnai i risultati delle analisi batteriologiche effettuate presso il laboratorio aziendale, in cui si evidenzia la piena conformità dell’acqua erogata al punto di prelievo Le Valli.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati