28, Settembre, 2022

Nuovo caso di rifiuti pericolosi abbandonati: lastre contenenti amianto segnalate a Montevarchi

Più lette

In Vetrina

Il caso arriva dai social: lastre di bitume, composte anche da fibre di amianto, abbandonate fuori dai cassonetti dei rifiuti vicino alla piscina di Montevarchi

Vecchie lastre composte da bitume e fibra d'asbesto, il nome tecnico per l'amianto, sono state segnalate a Montevarchi fuori dai cassonetti di piazzale Regina Margherita, nei pressi della piscina di viale Matteotti. Le immagini arrivano anche questa volta dai social, dove non sono mancati i commenti e la richiesta controlli e sanzioni per evitare nuovi episodi di rifiuti pericolosi abbandonati.

Anche il vicesindaco Luciano Bucci è intervenuto, sottolineando che "rimuovere e smaltire queste lastre costa ai cittadini 5000 euro", dato che il bitume è rifiuto speciale e contiene fibre di amianto.

 

Articoli correlati