08, Febbraio, 2023

Ennesimo rinvio nella vicenda Sammezzano, il Tribunale deciderà a ottobre

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Ieri sera il Tribunale di Firenze non ha preso alcuna decisione, rimandando tutto ad una nuova udienza il 2 ottobre prossimo

Non ha ancora un nome, il vero proprietario del Castello di Sammezzano. L'intera proprietà, finita all'asta lo scorso anno, aggiudicata a primavera ad una società degli Emirati Arabi e poi diventata il centro di un contenzioso giudiziario, aspetta ancora una decisione. 

Non è arrivata nemmeno ieri sera, dal Tribunale di Firenze: e se ne tornerà a discutere di nuovo il 2 ottobre prossimo, in una nuova seduta. Kairos Srl, la società che ha acquisito parte della situazione debitoria della ex proprietaria, la Sammezzano Castle, aveva presentato ricorso, poi accolto, nei confronti dell'assegno depositato come caparra dalla Helitrope Limited (la società araba). Ma il gruppo arabo non si arrende, e si oppone a questa decisione. 

Spetterà insomma ai giudici, il compito di sbrogliare questa intricata matassa e dare finalmente un nome alla nuova proprietà del Castello e di tutta la tenuta. 

 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati