28, Novembre, 2022

Anche nel 2022 Bright fa tappa a San Giovanni

Più lette

In Vetrina

Al Centro di geotecnologie dell’Università di Siena, in via Vetri Vecchi a San Giovanni,  è stata presentata l’edizione 2022 di Bright, la notte europea delle  ricercatrici  e dei ricercatori con iniziative venerdì e sabato.

“Siamo lieti – hanno dichiarato il sindaco Valentina Vadi e gli assessori Nadia Garuglieri e Fabio Franchi – che per il quarto anno consecutivo la Notte europea della ricerca, grazie al Centro di geotecnologie e all’Università di Siena, si svolga anche a San Giovanni. Il fatto che San Giovanni sia sede del Bright 2022, a fianco di capoluoghi di provincia sedi universitarie, è indubbiamente motivo di orgoglio per tutti noi ed è il frutto della presenza di un importante centro universitario di ricerca e formazione qual è il Cgt, la maggiore struttura italiana per le ricerche geologiche applicate, che peraltro sta ampliando e rafforzando la propria attività”.

 

“Eccoci anche quest’anno con l’appuntamento annuale della ricerca che scende in piazza, Un momento importante – ha commentato il presidente del Centro di geotecnologie Riccardo Salvin,  in cui il territorio e l’Università̀ si incontrano, si contaminano e festeggiano a favore della cittadinanza e, soprattutto, dei giovani con studenti che vanno dalla scuola primaria fino alle superiori. In tutto saranno allestiti circa 40 eventi tra piazza Cavour, piazza Masaccio e il Giardino di Epicuro. La disponibilità e lo spirito di collaborazione con cui hanno tutti accolto la proposta sono stati meravigliosi e desidero sottolinearlo”.

 

Si inizia giovedì 29 settembre alle 17,30 a Palomar, la Casa della cultura con “Aspettando Bright”. Il professore ordinario di chimica dell’ambiente dell’Università di Siena Simone Bastianoni terrà la conferenza dal titolo “Sostenibilità e cibo”. Si prosegue venerdì 30 settembre dalle 9 alle 13 al Giardino di Epicuro in via Bolzano e dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 in piazza Cavour e piazza Masaccio con gli stand didattici rivolti agli studenti della scuola primaria e secondaria di primo e secondi grado, a cura del Centro di geotecnologie, degli istituti scolastici di San Giovanni e dell’Istituto di istruzione superiore “Benedetto  Varchi” di Montevarchi. “Difendiamo il pianeta : le scienze applicate scendono in piazza”, il titolo delle iniziative che coinvolgeranno giovani e adulti, avvicinandoli al mondo della scienza e delle sue applicazioni pratiche. Dalle 18,30 la festa continua con il dj-set “After Bright. Undergorund solution” allo spazio pineta in lungarno don Minzoni.

 

Articoli correlati