24, Maggio, 2024

“Il silenzio delle opere”: la Lectio Magistralis del professor Antonio Natali a Montevarchi

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il professor Antonio Natali, noto storico dell’arte, direttore degli Uffizi fino al 2015, torna a Montevarchi con una Lectio Magistralis dal titolo “Il silenzio delle opere”. L’iniziativa, che si terrà mercoledì 31 maggio, alle ore 17 alla Filanda della Ginestra, è dedicata agli studenti e insegnanti ma è aperta anche a tutti i cittadini. La Lectio Magistralis è stata presentata dal Sindaco Silvia Chiassai Martini e dalla Dirigente dell’IC Petrarca Simona Chimentelli, sostenitrici di una scuola “aperta” a studenti e cittadini attraverso appuntamenti di qualità legati all’arte.

“Un evento di alto valore culturale – afferma il Sindaco – reso possibile grazie alla Dirigente Chimentelli che ha voluto portare nuovamente in città il Prof. Natali, storico dell’arte molto conosciuto e sempre molto seguito dalla comunità negli incontri che ha tenuto a Montevarchi. Questa iniziativa sarà rivolta agli studenti ed insegnanti, ma aperta alla cittadinanza, per cui avremo la possibilità di ascoltare da uno dei massimi esperti come poter leggere un’opera d’arte, dandoci gli strumenti per comprenderla meglio così come facciamo quando interpretiamo una poesia. Un progetto finalizzato a valorizzare la cultura che si intrinseca con il mondo della scuola, un modo moderno e lungimirante, proposto dall’Istituto Petrarca, per avvicinare i nostri figli all’arte coinvolgendo anche i cittadini”.

“È per noi un onore ospitare il prof. Natali – aggiunge la Dirigente Chimentelli – che per ben nove anni, dal 2006 al 2015, è stato Direttore degli Uffizi, ma anche Professore di Museologia presso l’Università di Perugia, quindi uno storico importante che terrà una lezione alla Ginestra su come leggere le opere d’arte. Un’iniziativa che abbiamo fortemente voluto in collaborazione con l’Amministrazione comunale in quanto siamo un Istituto veramente molto attento a tutte le varie forme di arte. L’incontro che sarà sicuramente utile ai ragazzi ma soprattutto al nostro corpo docente affinché l’approfondimento sulla lettura delle opere sia poi messo in pratica nell’insegnamento. Siamo anche convinti di fare un servizio alla cittadinanza perché ascoltare il prof. Natali rappresenta sempre una grande opportunità e un valore aggiunto per tutti”.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati