04, Febbraio, 2023

Chi ha ucciso Masaccio? Indagine-spettacolo sul giallo della morte del pittore

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Indagine sulla morte di Masaccio. Chi ha ucciso Masaccio? E’ una domanda che da sempre tormenta la storia dell’arte, da quando Vasari scrisse che il pittore era stato avvelenato a Roma. Alcuni indizi sembrerebbero nascosti da Masaccio stesso in un celebre affresco della Cappella Brancacci di Firenze. A portare in scena il mistero della scomparsa del pittore è la Compagnia delle Seggiola domenica 22 gennaio alle 17,30 a Palomar, la Casa della cultura di San Giovanni. La performance è tratta dal libro “Il quinto volto” di Fabrizio Guarducci,

“Un avvincente thriller storico: geniali creazioni artistiche e invidie, rivalità e amicizie, intrighi e morte si mescolano seguendo il filo rosso della vita di Masaccio attraversata dal destino dell’arte e da una commovente storia d’amore. I personaggi che compaiono attorno al giovane pittore sono tutti effettivamente esistiti e le vicende realmente accadute. Solo la conclusione scioglie il mistero con un imprevedibile colpo di scena”.

L’iniziativa, libera e gratuita, è inserita fra gli appuntamenti che il Comune di San Giovanni Valdarno, con il Museo delle Terre Nuove, il Museo della Basilica di Santa Maria delle Grazie, Casa Masaccio, Centro per l’arte contemporanea e l’Associazione MUS.E ha organizzato per avvicinare il pubblico alle opere e ai temi della mostra “Masaccio e Angelico. Dialogo sulla verità nella pittura”. La mostra, allestita al Museo delle Terre Nuove e al Museo della Basilica di Santa Maria delle Grazie, fa parte del progetto Terre degli Uffizi de Le Gallerie degli Uffizi e Fondazione CR Firenze, all’interno dei rispettivi progetti Uffizi Diffusi e Piccoli Grandi Musei.

Articoli correlati