29, Maggio, 2024

Cammino della Setteponti, tre giorni di eventi per scoprire gli antichi tracciati

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

La sesta edizione del Cammino della Setteponti, che si terrà nel mese di giugno, è al centro di tre appuntamenti che si svolgeranno tra Loro Ciuffenna tra Loro Ciuffenna, Terranuova Bracciolini, Castiglion Fibocchi, Reggello, Castelfranco Pian di Scò. Sarà l’occasione per ammirare opere disseminate nelle chiese del territorio, visitare i borghi lungo i percorsi, degustare i prodotti tipici, passeggiare tra squarci impareggiabili, con terrazzamenti ben coltivati, vigne, uliveti, muri a secco, pievi millenarie e la suggestiva visione delle Balze. Le tre giornate sono state organizzate in occasione delle celebrazioni del Capodanno Toscano 2023 con il patrocinio ed il contributo del Consiglio regionale della Toscana.

“Il Cammino della Setteponti continua a rappresentare un’occasione speciale per vivere un’esperienza unica di contatto con la natura, percorrendo un itinerario che si snoda su strade bianche, selciati in pietra e asfalto – ha detto l’assessora alla cultura di Terranuova Bracciolini, Caterina Barbuti – Insieme alle amministrazioni locali coinvolte sul percorso, stiamo investendo molto sul Cammino convinti che sia una ricchezza collettiva, che incarni storia, fascino, tradizione, memoria e cultura per l’intero territorio valdarnese”.

“È con soddisfazione che iniziamo gli interventi di segnalazione del percorso del Cammino della Setteponti – ha detto l’assessora alla cultura di Loro Ciuffenna, Nicoletta Cellai – dopo un iter lungo e complesso che ha rispettato i criteri imposti dalla Regione Toscana relativi alla bassa incidenza di asfalto lungo il percorso e ai requisiti paesaggistici e culturali. Il Cammino della Setteponti nasce dall’evento che anche quest’anno si svolgerà tra il primo e il 4 giugno e che attrae visitatori e pellegrini da tutta Italia fin dal 2016. Visto il successo di questa manifestazione, abbiamo pensato di rendere permanente il percorso e fruibile autonomamente, attraverso l’apposizione di segnaletica lungo un che collegherà le emergenze storiche e ambientali, i produttori e le strutture ricettive di eccellenza della zona”.

Eduardo Ferrini, assessore comune di Castiglion Fibocchi

Il Cammino è in corso di completamento ma sul percorso è già possibile trovare la segnaletica direzionale che consentirà ai visitatori di seguire buona parte del tracciato tra la Pieve di Pitiana, località Donnini, a Reggello, fino a Ponte Buriano, tappa d’arrivo. Il progetto è stato realizzato grazie al sostegno ed al contributo economico di Regione Toscana e Sviluppo Toscana nell’ambito del Progetto “In. ITinere”.

Sabato 25 marzo alle 10.00 alla Filanda di Loro Ciuffenna si terrà la conferenza “Il cammino della Setteponti. Tra pievi e natura”. Alle 15.00 visita alla chiesa di S. Maria in Campo Arsiccio, a Campogialli, nel comune di Terranuova Bracciolini, alle 15.30 partenza per la Traiana, lungo il percorso del Cammino della Setteponti, con visita al borgo e all’Annunciazione di Giovanni Martinelli.

Sabato primo aprile alle 15.00, visita alla chiesa di S.Pietro a Pezzano (cimitero comunale) e all’affresco dell’Annunciazione di Andrea di Nerio a Castiglion Fibocchi, alle 15.30, passeggiata lungo un tratto urbano del Cammino della Setteponti fino al centro storico di Castiglion Fibocchi, alle 17.00, degustazione di prodotti della Setteponti in piazza del Municipio.

Domenica 2 aprile alle 9.30, visita alla Pieve di S.Pietro a Pitiana, località Donnini e all’Annunciazione di Ridolfo del Ghirlandaio a Reggello, alle 10.30, partenza per Cascia lungo il Cammino della Setteponti (11km) e visita alla Pieve di S. Pietro a Cascia a Reggello. Alle 15.00 visita alla Pieve di S. Maria a Scò a Pian di Scò, alle 15.30, partenza per il centro storico di Castelfranco, visita all’Annunciazione di Simone Pignoni nella chiesa di S. Filippo Neri e alla badia di Soffena.

 

Articoli correlati