22, Giugno, 2024

A Castelfranco Piandiscò un progetto per sostenere la genitorialità: si parte dall’adolescenza

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Una serie di incontri per sostenere la genitorialità, grazie alla consulenza di esperti e all’approfondimento di temi chiave nella vita dei figli. Il progetto è del comune di Castelfranco Piandiscò, ed è portato avanti in collaborazione con le Misericordie di Castelfranco di Sopra, Faella e Piandiscò.

La prima parte sarà dedicata agli adolescenti: tre incontri che saranno guidati dal professor  Pier Paolo Giusti, psicologo e psicoterapeuta (nel video sotto) e che permetteranno ai genitori di comprendere meglio il mondo dell’adolescenza, approfondendo in particolare il tema dell’ansia e la sfida al mondo degli adulti; quello del web e dell’iperconnessione; e infine anche il tema delle droghe.

A seguire, poi, si tornerà a parlare di infanzia, con tre incontri dedicati alla cura del bambino, anche con un nuovo appuntamento di disostruzione pediatrica dopo il successo dello scorso anno.

“Il nostro è un progetto che si amplia rispetto all’anno scorso – ha spiegato l’assessore Filippo Casini – affronteremo sia le tematiche del mondo dell’adolescenza, per aiutare i genitori a capire quando si possono presentare certe problematiche; e poi l’infanzia, la sicurezza pediatrica, l’alimentazione dei più piccoli. Ogni corso si terrà nelle tre diverse sedi di Castelfranco, Pian di Scò e Faella”.

Al fianco dell’Amministrazione comunale le Misericordie: “Un progetto eccezionale – ha commentato Patrizio Cancialli, Presidente Misericordie provincia di Arezzo – che ritengo fondamentale e che porterò ad esempio in altri territori. Noi saremo presenti con il nostro contributo, a fianco delle famiglie”. “Lo scorso anno – ha aggiunto Silvia Chiaramonti – abbiamo riscosso un grande successo con le serate dedicate alla disostruzione pediatrica; quest’anno ripeteremo questo progetto cercando di coinvolgere così quante più famiglie possibili”.

Il calendario del corso sull’adolescenza

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati