24, Aprile, 2024

Un furto e un tentato furto: i carabinieri denunciano tre persone, tra cui due minorenni

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Un furto e un tentato furto in due esercizi commerciali di Montevarchi: nel giro di pochi giorni i carabinieri, grazie ai servizi di prevenzione intensificati, hanno identificato e denunciato tre persone.

Il primo episodio risale a qualche giorno e vede protagoniste due minorenni. Il nucleo radiomobile della compagnia di San Giovanni interviene in un negozio del centro storico di Montevarchi: a chiederne l’intervento è il personale dipendente dell’esercizio insospettito dall’aggirarsi tra gli scaffali di due ragazze. Giunti sul posto i carabinieri appurano che le due giovani si sono impossessate di svariate confezioni di cosmetici dopo aver rimosso i dispositivi antitaccheggio. Le testimonianze e la disamina delle telecamere di videosorveglianza permettono di ritrovare la refurtiva all’interno dello zainetto di una delle due. Le ragazze sono state condotte nella caserma della Compagnia di San Giovanni Valdarno, per gli accertamenti di rito, e denunciate in stato di libertà alla Procura della Repubblica dei Minorenni per tentato furto aggravato in concorso.

Sempre a Montevarchi i carabinieri della Stazione locale sono intervenuti alla Casa del Popolo dove pochi giorni fa sono spariti 600 euro in contanti dal fondo cassa. Dopo aver esaminato il circuito di videosorveglianza interna e il pedinamento elettronico del sospetto tramite rete di videosorveglianza urbana, i militari sono risaliti a un 30enne di origini straniere, colpito da svariati precedenti di polizia. L’uomo tra le 10:30 e le 11:00, eludendo la sorveglianza del barista, si era introdotto all’interno dei locali ed aveva portato via la somma di denaro. Il 30enne è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Arezzo per furto aggravato.

Articoli correlati