05, Febbraio, 2023

Tanti cani persi per i botti di Capodanno. Enpa Valdarno al lavoro

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

L’ultima in ordine di tempo è stata una cagnolina trovata a vagare in strada a Figline da una persona che l’ha messa in sicurezza e chiamato i carabinieri. Dopo poco tempo è arrivato anche il proprietario che l’ha potuta così riportare a casa.

Ma sono stati tanti i cani fuggiti e persi a causa dei botti di Capodanno. Oggi, infatti, è stata una giornata di grande lavoro per Enpa Valdarno per ritrovarli e, se possibile, restituirli ai proprietari.

Alcuni sono stati portati al canile di Forestello: tramite microchip sono stati rintracciati i proprietari e sono così riusciti a tornare a casa. Un’altra ha un microchip delle Marche e quindi sarà necessario contattare la Asl della Regione per attivare le ricerche e saperne di più. Un’altra cagnolina ancora, sempre con microchip marchigiano, è stata purtroppo ritrovata morta.

Per alcuni è arrivata la segnalazione ma una volta sul posto i volontari di Enpa non li hanno più trovati.

Poi c’è Maya, scomparsa a Terranuova Bracciolini, Strada Poggilupi. Per avvistamenti si può chiamare il 3388068094.

e Virgola, un maschio meticcio nero di taglia media/grande, scappato in zona Poggio Bagnoli nel comune Laterina Pergine Valdarno. Per notizie si può chiamare il 3334796999.

E non è stata ancora ritrovata Amanda, una beagle, avvistata il 22 e il 24 dicembre in località Carpognane a Terranuova Bracciolini. E’ molto spaventata. Si può chiamare il 3498843927.

Articoli correlati