27, Luglio, 2021

Sorpreso a spacciare cocaina in piazza della Repubblica, 25enne arrestato dai Carabinieri

Più lette

È stato sorpreso a spacciare in piena notte in piazza della Repubblica a Montevarchi, a pochi passi dalla sua abitazione: per questo un 25enne di nazionalità albanese, pregiudicato, è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di San Giovanni, impegnati da tempo nell’attività di contrasto al traffico di stupefacenti.

La scorsa notte, intorno alle 2, sono stati i Carabinieri a bordo del Radiomobile ad intercettare, mentre pattugliavano il territorio, un 40enne di origini bengalesi, già noto alle forze dell’ordine come assuntore: lo hanno notato mentre si aggirava, tra l’altro violando il coprifuoco, nelle zone limitrofe al centro storico di Montevarchi.

I militari hanno deciso di seguirne i movimenti ed è così che sono riusciti ad assistere allo scambio con il pusher, in piazza della Repubblica, dove i due si sono incontrati in un angolo della siepe che circonda il giardino. A quel punto i carabinieri si sono palesati e hanno intimato ai due di fermarsi: lo spacciatore ha tentato la fuga ma è stato bloccato, così come il suo acquirente. Con sé avevano ancora l’involucro con la cocaina e i 40 euro pagati per la dose. Tutto sequestrato insieme al cellulare dello spacciatore, da cui i carabinieri potranno cercare di risalire al suo giro di spaccio.

Il 25enne è stato arrestato in flagranza di reato, mentre l’acquirente è stato segnalato quale assuntore alla Prefettura di Arezzo. Entrambi sono stati inoltre sanzionati per violazione del coprifuoco previsto dalla normativa Covid.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati