16, Agosto, 2022

Incontro in comune con una rappresentanza dei cittadini ucraini, Giunti: “Pronti ad aiuti e accoglienza”

Più lette

In Vetrina

Sono 13 i cittadini residenti nel comune di Reggello di nazionalità ucraina: oggi il sindaco Piero Giunti, insieme alle assessore Adele Bartolini e Priscilla Del Sala, ne ha incontrato una rappresentanza all’interno del palazzo comunale, per ascoltare le loro testimonianze ed esprimere la vicinanza e il sostegno della comunità reggellese.

“Abbiamo incontrato alcune persone dell’Ucraina che sono residenti nel nostro Comune; in totale sono 13. Ho voluto incontrarle – ha spiegato Giunti – per esprimere la vicinanza della Comunità di Reggello a loro e alle loro famiglie, e condannare questa assurda guerra messa in atto da parte della Russia di Putin. È stato un incontro importante anche per noi, perché abbiamo avuto l’occasione di ascoltare i loro racconti e percepire attraverso la loro diretta testimonianza la gravità e la sofferenza di questo momento”.

“Reggello – ha aggiunto il sindaco – farà la sua parte, e metterà in campo tutte le azioni di aiuto e accoglienza per stare vicino a loro e a tutto il popolo Ucraino.
In questi giorni, molte persone stanno chiamando in comune per avere informazioni su come inviare aiuti umanitari in Ucraina oppure mettere a disposizione strutture per ospitare chi sta scappando dalla guerra. Nei prossimi giorni vi daremo riferimenti e informazioni puntuali su come intervenire. Ringrazio di cuore i tanti reggellesi che si sono già attivati con generosità per stare vicini al popolo Ucraino”.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati