19, Agosto, 2022

Divani abbandonati nella foresta di Vallombrosa: rimossi dalla Croce Azzurra. L’appello: “Portateli alle aree apposite, il bosco non è una discarica”

Più lette

In Vetrina

Divano, poltrone e altri oggetti gettati nel bosco vicino a Vallombrosa, l’ennesimo sfregio all’ambiente, stavolta sulla montagna reggellese che domina il Valdarno. A portare via tutto ci hanno pensato, oggi, i volontari della Protezione civile della Croce Azzurra di Reggello, che hanno recuperato il materiale nel bosco, per la precisione al Saltino di Vallombrosa.

 

L’intervento è stato effettuato in collaborazione con Aer, che si occuperà di recuperare i rifiuti ingombranti, e di concerto con l’Amministrazione comunale di Reggello e con il vicesindaco Jo Bartolozzi. Ma i volontari della Croce Azzurra ci tengono a fare un appello: “Il bosco non è una discarica. A Reggello, in località Poderino, esiste un’area apposita in cui conferire gli ingombranti: facciamo appello a tutti affinché la utilizzino, in modo da non vedere mai più rifiuti abbandonati nelle aree naturali”.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati