30, Maggio, 2024

Arriva il fine settimana del Rally di Reggello: strade chiuse e modifiche alla viabilità

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Appuntamento sabato 17 e domenica 18 giugno a Reggello con la 15esima edizione del Rally di Reggello Città di Firenze e Rally Reggello Storico Coppa Città dell’Olio. I motori dunque torneranno ad accendersi sulle strade reggellesi, e per consentire lo svolgimento della manifestazione verranno chiusi alcuni tratti stradali. Nello specifico:

  • Sabato 17 giugno dalle ore 12 alle 17:30
    Chiusura del tratto stradale dalla chiesa di Leccio fino a Cancelli (prima del bivio con Bellosguardo)
  • Sabato 17 giugno dalle ore 20:30 alla mezzanotte
    Chiusura del tratto stradale dalla chiesa di Leccio fino a Cancelli; da via Cristoforo Colombo (direzione Sant’Agata) fino alla località Cellaino; da San Donato in Fronzano (da incrocio Cellaino- S.P. 86 Reggello-Donnini-Tosi) fino a Donnini; poi su S.P. di Sant’Ellero fino all’altezza della Fattoria di San Gorgone
  • Domenica 18 giugno dalle ore 9:15 alle ore 17:00 (con RIAPERTURA PROVVISORIA TEORICA dalle ore 12:40 alle ore 13:40)
    Chiusura del tratto stradale da Ponte all’Olivo, proseguendo sulla strada comunale della Castellina fino al bivio con la SP 17 “Del Valdarno”, via Cristoforo Colombo direzione Sant’Agata fino ad intersezione con strada comunale Dei Bonsi, poi verso Cellaino e Pietrapiana, svolta a sinistra fino a località Saltino (la fine sarà ubicata al bivio con “Cascina nuova”).

Gli orari di riapertura teorica saranno vincolati ad eventuali emergenze o esigenze della Direzione Gara. In ogni caso, sarà cura della stessa Direzione autorizzare una eventuale riapertura anticipata rispetto agli orari teorici forniti, nel caso in cui sussistano le condizioni. In tal caso la riapertura dovrà interessare unicamente il deflusso del traffico veicolare verso l’uscita della Prova Speciale, fatte salve reali esigenze dei residenti.

La corsa interesserà anche il territorio comunale di Figline e Incisa Valdarno, come sede di un “riordino” presso il parco commerciale Alfiero Bianchi e di due prove speciali, “Gaville” e “Figline”. Di conseguenza anche la viabilità subirà delle modifiche nei giorni di gara.

  • In prossimità del parco Alfiero Bianchi sarà allestita l’area dedicata all’assistenza tecnica dei veicoli concorrenti e avrà sede il “riordino”. Per consentirlo, in via Brodolini, nel tratto compreso tra via Pastore e la rotatoria della S.R. 69 loc. La Massa, scatterà il divieto di sosta con rimozione forzata, compresi i parcheggi laterali, dalle 7 di sabato 17 giugno fino alle 20 di domenica 18 giugno e sarà istituito un senso unico regolato, a carico degli organizzatori, per permettere di raggiungere le attività presenti lungo tutto il tratto di strada.
  • La prova “Gaville” avrà il via in Località Ponte agli Stolli da Via di Gaville, direzione Figline Valdarno, passerà poi in località Gaville, per poi proseguire sempre su via di Gaville fino a circa 300 metri prima dell’intersezione con via Diga, dove la prova si conclude. In questo caso il divieto di circolazione, di sosta su entrambi i lati e di presenza del pubblico al di fuori delle aree dedicate sarà in vigore dalle 8 alle 19.30, con due finestre di riapertura al traffico veicolare tra le 11.30 e le 12.30 e tra le 15.30 e le 16.30. Le strade saranno comunque progressivamente riaperte al traffico dopo il passaggio di tutti i concorrenti, anche fuori dalle finestre temporali di riapertura.
  • La prova “Figline” partirà da via del Cesto, in direzione Gaville, dopo circa 300 metri svolta a destra verso la località Pavelli, quindi svolta su Via di Golfonaia in direzione Figline Valdarno fino a località Stecco, dove la prova si conclude. In questo caso il divieto di circolazione, di sosta su entrambi i lati e di presenza del pubblico al di fuori delle aree dedicate sarà in vigore dalle 8.30 alle 19.30, con due finestre di riapertura al traffico veicolare tra le 12 e le 13.15 e tra le 16 e le 17. Anche in questo caso le strade saranno comunque progressivamente riaperte al traffico dopo il passaggio di tutti i concorrenti, anche fuori dalle finestre temporali di riapertura.

Per tutte le informazioni, è comunque possibile contattare l’organizzazione al numero 335.6267437.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati