19, Aprile, 2024

Tecnologia e territorialità: l’Isis Valdarno tra riconoscimenti e collaborazioni per la formazione

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Gli studenti dell’Isis Valdarno raggiungono nuovi obiettivi: oltre alla premiazione da parte dell’assessore Nardini come vincitrici e i vincitori toscani del concorso nazionale “Percorsi digitali IeFP” promosso da Aica, nell’ambito di Didacta; è stata presentata questa mattina l’iniziativa in collaborazione con Confartigianato che prevede tre percorsi di formazione in altrettante classi. Tre importanti imprenditori del territorio che dialogheranno con i ragazzi e le ragazze delle sezioni di: meccatronica, moda e telecomunicazioni.

Nei prossimi giorni inizieranno gli incontri tra le classi e i tre imprenditori: Daniele Beligni della Cpf Automation, Gherardo Iannelli del Solettificio Iannelli e Alessandro Metti esperto e tecnico di telecomunicazioni. A proposito del via ai percorsi formativi il responsabile d’area Valdarno di Confartigianato, Giacomo Magi:”È davvero un piacere riscontrare come questa scuola sia sempre pronta a rispondere agli stimoli delle imprese che intendono dare agli studenti gli strumenti necessari per orientarsi nel loro futuro lavorativo”.
Commenta il sindaco Valentina Vadi:“Si tratta di un’occasione davvero importante per le classi che parteciperanno al percorso formativo. Il nostro è un territorio ricco di opportunità, sede di distretti come quello della moda che hanno un rilievo internazionale”.

Gli imprenditori. Gherardo Iannelli:“Le grandi firme mondiali hanno scelto proprio il Valdarno, perché qui ci sono i migliori artigiani, il nostro è un settore che ha sempre bisogno di giovani entusiasti e formati per un percorso lavorativo pieno di soddisfazioni”. Alessandro Metti:“Faccio questo lavoro dal 1974, lo faccio perché è la mia passione e spero che questa passione possa essere trasmessa agli studenti e alle studentesse. Per loro questa sarà una vera occasione perché l’offerta di lavoro nel settore delle telecomunicazioni è sempre più grande a fronte delle insufficienti candidature”. Daniele Benigni:“Sono stato seduto dalla parte degli studenti proprio in questo istituto” “Oggi, dopo anni da dipendente, sono diventato un imprenditore e la mia azienda è in continua ricerca di idee, di giovani che abbiano l’entusiasmo di costruire il loro futuro nel mondo dell’innovazione”.

Inoltre, i ragazzi dell’ISIS Valdarno sono stati premiati durante la fiera Didacta: in un concorso volto all’avvicinamento alle nuove tecnologie e a nuove forme di apprendimento. L’assessora regionale all’istruzione e alla formazione Alessandra Nardini ha premiato la classe terza indirizzo Manutenzione elettrica/elettronica dell’Isis Valdarno di San Giovanni Valdarno (Ar), che ha presentato il video “Il suono del lavoro” nel concorso nazionale “Percorsi digitali IeFP” promosso da Aica (Associazione italiana per l’informatica e il calcolo automatico) in collaborazione con la Regione Toscana.

Alessandra Nardini:”Didacta affronta da sempre l’innovazione nella scuola e questa è un aspetto molto importante in una società che sta affrontando grandi mutamenti e transizioni come quella digitale. Le transizioni vanno accompagnate e non subite, affinché non acuiscano le disuguaglianze, non si traducano in perdita di posti di lavoro, ma anzi rappresentino nuove e diverse opportunità. In questo la scuola, la formazione e l’innovazione possono e devono avere un ruolo di primo piano”.

Articoli correlati