03, Dicembre, 2022

“Salva l’abete”: dopo le Feste, il Comune di Loro si occupa di smaltire gli alberi di natale veri

Più lette

In Vetrina

Torna anche quest’anno il progetto “Salva l’abete” del Comune di Loro in collaborazione con l’Unione dei Comuni del Pratomagno, volto a evitare che gli alberi di Natale, una volta terminate le feste, diventino dei rifiuti.

In questi giorni si inizia a pensare al Natale, alla varie decorazioni natalizie di cui l’albero di natale è senz’altro il più importante. La maggior parte dei cittadini ormai si è abituato all’uso dell’albero in plastica, ma rimane sempre chi invece preferisce addobbare il vero albero di abete. Passate le feste, alcuni decidono di piantarlo in giardino o nei boschi, cosa che in realtà presuppone attenzione dato che immettere abeti non autoctoni non è sempre una buona soluzione.

Il Comune di Loro Ciuffenna assieme all’Unione dei Comuni del Pratomagno offre una soluzione rispettosa e sostenibile all’ambiente. Sarà, infatti, possibile il ritiro del proprio abete di Natale a domicilio, esclusivamente sul territorio del Comune di Loro, scrivendo alla seguente mail entro il 20 dicembre prossimo: andrea.francioni@comune.loro-ciuffenna.ar.it.

Ovviamente il ritiro avverrà nella settimana dopo la Befana, in una data che verrà comunicata in seguito. Al momento del ritiro gli alberi devono essere in buone condizioni, cioè quelli secchi vanno portati al centro di raccolta e non lasciati nei bidoni dell’organico e in più occorre specificare la tipologia di abete (si trova nell’etichetta del vostro albero). Gli alberi ritirati verranno consegnati all’Unione dei Comuni del Pratomagno che provvederanno al loro reimpianto a scopo vivaistico.

Articoli correlati