02, Febbraio, 2023

Il figlinese David Ermini termina l’incarico di Vicepresidente del CSM. Cerimonia con Mattarella: “A Ermini i miei ringraziamenti”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Si è conclusa oggi, con la cerimonia di commiato, la consiliatura del Consiglio Superiore della Magistratura che aveva come Vicepresidente il figlinese David Ermini, membro laico dell’organo di amministrazione della giurisdizione e di garanzia dell’autonomia e dell’indipendenza dei magistrati ordinari. Un termine del mandato che, per una serie di concomitanze, come ha ricordato lo stesso Ermini, è andato ben oltre la naturale scadenza del mandato quadriennale, visto che era in carica dal settembre 2018.

Nel suo discorso, Ermini ha commentato: “Il Consiglio che oggi si insedia è chiamato a vivere una vera e propria stagione costituente, assumendo la responsabilità di attuare il percorso riformatore intrapreso dal legislatore, e soprattutto di restituire piena credibilità all’organo di governo autonomo della Magistratura, portando a termine il cammino che con passione e fatica noi abbiamo intrapreso”.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha affermato: “Desidero ringraziare il Vice Presidente, David Ermini, per avere responsabilmente assolto il ruolo assegnatogli. Nel corso del mandato ha dimostrato alto senso delle istituzioni, nel condurre i lavori di questo Consiglio durante il suo percorso anche nei momenti più difficili”. Lo ha dichiarato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella intervenendo alla Cerimonia di commiato dei componenti del CSM uscenti che si è svolta al Quirinale.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati