27, Novembre, 2022

A Cavriglia due concorsi per eleggere il miglior Olio EVO e Vino rosso del territorio

Più lette

In Vetrina

Torna anche quest’anno il Concorso “Le vie dell’olio sono infinite”, occasione per promuovere l’eccellenza del prodotto toscano. Per la prima volta si terrà anche “CaVigna2022”, per valutare anche il miglior vino rosso di Cavriglia. Aziende del settore e produttori amatoriali sabato 26 novembre si metteranno così in gioco.

Giunto alla sua XVI Edizione, il Concorso ha come protagonista l’olio EVO del territorio di Cavriglia, ma anche la promozione e la tradizione del prodotto. L’olio è, infatti, senza dubbio una delle eccellenze del Comune ottenendo anche riconoscimenti dalla rassegne internazionali alle guide slow food. Durante il Concorso, l’ “Oro verde” verrà selezionato da una Commissione composta da assaggiatori iscritti all’AICOO (Associazione Italiana Conoscere Olio di Oliva) e da un referente del Distretto Rurale Valdarno Superiore.

Tuttavia, quest’anno ci sono delle novità. Al via la prima edizione di “CaVigna 2022 Miglior Vino Rosso del Comune di Cavriglia”, concorso enologico per eleggere il miglior rosso cavrigliese. Sarà riservato a tutte le aziende del territorio comunale con vini appartenenti a tutte le categorie, con annate dal 2015 al 2021. I partecipanti dovranno presentare un massimo di tre etichette, che verranno giudicate da una Commissione formata da sommelier e degustatori dell’AIS (Associazione Italiana Sommelier) Delegazione di Arezzo.

Entrambi i concorsi si terranno presso il Palazzo Comunale, alle 14,30, sabato 26 novembre. Invece, la premiazione si svolgerà alle 17 dello stesso giorno. Il bando ufficiale sarà pubblicato a breve sul sito istituzionale del Comune di Cavriglia.

Articoli correlati