04.08.2018  00:23

Valdarno Gioca, la decima edizione a Castelfranco Piandiscò. Ma la festa è per tutto il Valdarno

di Glenda Venturini
Gli amaranto portano a casa il trofeo con una vittoria di misura sui secondi classificati, Laterina e Pergine. Tante le premiazioni: dalla mascotte al video più bello, fino alla tifoseria più calda. Divertimento, gioco, sano campanilismo ma anche solidarietà sono gli ingredienti di questa ricetta vincente, che anche nella sua decima edizione ha confermato tutto il suo successo


È la squadra di Castelfranco Piandiscò a portarsi a casa il trofeo della decima edizione di Valdarno Gioca, i Giochi senza frontiere valdarnesi, in versione "ritorno a casa del Mammuthus". Ma a vincere, anche quest'anno, sono davvero tutti: le squadre con gli agguerriti partecipanti, l'impegno e la preparazione che ci sono dietro, le tifoserie sempre pronte a sostenere la propria squadra, e poi lo staff organizzatore, i giudici, i volontari. 

 

Che sia una ricetta vincente proprio nella sua formula, lo conferma il successo crescente: quest'anno ben dieci squadre, per altrettanti comuni del Valdarno; e nella serata della Maialata a Pian di Scò, quella della premiazione, centinaia di persone a tavola in una grande grigliata che è anche, ancora una volta, occasione di condivisione e solidarietà: con i due Calcit del Valdarno, prima di tutto, a cui sono andate le donazioni delle due serate. 

 

La classifica finale parla di una vittoria di misura di Castelfranco Piandiscò (98 punti) su Laterina e Pergine (93), arrivati secondi dopo essere rimasti a lungo in testa. Segue Terranuova (89), sul terzo gradino del podio i campioni dell'anno scorso. E poi Loro (80), Montevarchi (78 nel primo anno di partecipazione), Rignano (76 punti, anche loro per la prima volta ai Giochi), Figline e Incisa (67), Bucine (64), Reggello (51) e San Giovanni (36). Il momento della proclamazione dei vincitori: 

 

 

Ma ci sono anche altri premi, nella lunga serata finale: Terranuova porta a casa la coppa per il Jolly più bello; Bucine quello per la migliore tifoseria, infaticabile e sempre caldissima quella arancione, e per i like al video; Montevarchi domina sia come miglior video secondo la giuria, sia per aver raccolto più voti nel sondaggio di facebook; Laterina e Pergine sono vincitori dei giochi in acqua; mentre a Castelfranco Piandiscò va anche il premio per il folklore.

 

 

Ultima serata animata insomma dai protagonisti di questi giochi, le squadre, che fra cori e sfottò reciproci hanno commentato l'esito finale dei Giochi: perché se le sfide sono nel segno del sano divertimento, il campanilismo resta quell'ingrediente che dà il pizzico di agonia all'intera competizione. 

 

Il plauso va agli organizzatori, allo staff, ai giudici che hanno gestito i tre giorni, insieme ai partner: oltre al Calcit e al Museo Paleontologico, ci sono  il patrocinio dei comuni del Valdarno, il contributo del Consiglio Regionale della Toscana, Mukki Sport, Piscina Las Vegas, Fortini, La Loggia Sport, Forni Valoriani, BCC Banca del Valdarno, Grif Auto e tanti altri sponsor e la collaborazione di Feste del Perdono Piandiscò, Pro Loco Piandiscò, Tarantella con le Vintage, Gruppo della Pieve, Delfosub Club Onlus, Gaib Piandiscò. Media partner dell’evento è stato ValdarnoPost. 

 

 

Cultura

 
comments powered by Disqus
METEO & WEBCAM
OGGI
sereno
min: 19° * max: 33°
B
DOMANI
poco nuvoloso
min: 20° * max: 34°
H
DOPODOMANI
poco nuvoloso
min: 20° * max: 34°
H
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questa breve guida vi mostrerò come real...
Roberto Riviello
Controcorrente
Premetto che considero Matteo Salvini il migliore dei min...