06.05.2019  17:01

"Dipingere a parole", progetto nei musei per raccontare le opere d'arte: a Cascia protagonista il Trittico di Masaccio

di Glenda Venturini
"Dipingere a parole. Storie circolari del Chianti e del Valdarno" è un progetto del Sistema Museale del Chianti e del Valdarno fiorentino che ha vinto il bando Musei in Azione 2019 - Regione Toscana. Cinque gli appuntamenti dedicati alla narrazione delle opere: uno sarà al Museo d'Arte Sacra di Cascia di Reggello; uno alla Collegiata di Figline


Video Sistema Museale Chianti Valdarno Fiorentino

commenti

Data della notizia:  06.05.2019  17:01

Le opere d'arte raccontate, attraverso parole, immagini e musica: è il progetto "Dipingere a parole. Storie circolari del Chianti e del Valdarno", narrazioni tra vita e arte nei luoghi del Sistema Museale del Chianti e del Valdarno fiorentino. Un progetto che ha vinto il bando Musei in Azione 2019 della Regione Toscana.

Sono tre le giornate speciali e gratuite, che si svolgeranno in cinque dei musei del Chianti e del Valdarno fiorentino, per dare l'opportunità ai visitatori di ascoltare in brevi e intensi racconti le opere d'arte narrate da esperti del territorio. Video e presentazioni faranno da cornice ai tre appuntamenti. 

Il primo è in programma venerdì 10 maggio alle ore 18 a Reggello, al Museo Masaccio d'arte sacra di Cascia: Maria Italia Lanzarini, presenterà "Angeli di terra - Trittico di San Giovenale di Masaccio, 1422".

Sabato 11 maggio, invece, alle ore 21 a Figline, nel Museo della Collegiata di Santa Maria, sarà la volta di Daniela Matteini con "San Lorenzo..la luce dei ricordi - Martirio di San Lorenzo di Ludovico Cardi detto il Cigoli 1590 circa". 

Gli altri appuntamenti saranno sabato 11 maggio nel pomeriggio a Barberino Tavarnelle, al Museo d'arte sacra di Tavarnelle Val di Pesa; domenica 12 maggio nel pomeriggio a Bagno a Ripoli, all'Oratorio di Santa Caterina delle Ruote; alle 21 invece a San Casciano Val di Pesa, al Museo Giuliano Ghelli.

Cultura

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE