28, Febbraio, 2024

Conto alla rovescia per la quarantasettesima edizione del Capodanno di corsa

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Come tradizione a San Giovanni il nuovo anno arriverà di corsa: si rinnova domattina l’appuntamento con il “Capodanno di corsa”, organizzato dai veterani sportivi con la collaborazione dell’Atletica Sangiovannese e il patrocinio dell’amministrazione comunale.

La gara prevede la partenza alle 10,30 davanti a Palazzo d’Arnolfo e si disputa su una distanza di circa tredici chilometri e mezzo (poco più di cinque chilometri invece quella non competitiva), per un percorso invertito rispetto alla tradizione, con prima il giro lungo (dopo il via, i podisti percorreranno via Peruzzi per poi attraversare la zona del Ponte alla Forche e del Porcellino e quindi riportarsi, dopo avere percorso un lungo tratto della regionale 69 costeggiando l’Arno, verso corso Italia), poi il giro  breve  (di nuovo via Peruzzi, poi viale Gramsci e i lungarni, quindi il ponte del Bani e il tratto finale verso il traguardo di Corso Italia).

Lo scorso anno fra gli uomini, con il  tempo di 39’19” vinse  il kenyota della Up Policiano Loitanyang Simon Kibet, ad aggiudicarsi la  gara femminile fu Silvia Tamburi dell’Avis Perugia, ventesima assoluta con il tempo di 47’33”.

Per quello che riguarda i record, fra gli uomini resiste dal 1996 il 38′08” stabilito da Bernard Boio, risale al 2014 il 45’06” di Korir Rebecca Jepchirchir, a oggi la migliore prestazione per le donne.

 

 

 

Articoli correlati