29, Maggio, 2024

Hu Norcenni Girasole village e Palagina danno vita a un nuovo servizio di collegamento con Figline e Incisa

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Al via un importante servizio per i cittadini del Valdarno e per gli ospiti delle strutture del Gruppo Human Company. Lo hu Norcenni Girasole village e Palagina danno vita dal 20 aprile a una nuova linea di trasporto che le collegherà con il centro del comune di Figline e Incisa Valdarno.

Il servizio è frutto di un investimento privato di Human Company, il Gruppo della famiglia Cardini-Vannucchi, player di riferimento da oltre quarant’anni nell’hospitality in Italia di cui fanno parte le due strutture del Valdarno. Rappresenterà un valore aggiunto sia per gli ospiti delle due strutture, che potranno raggiungere comodamente la stazione e, di conseguenza, le attività commerciali di Figline, sia per gli abitanti del territorio, che avranno la possibilità di arrivare con più facilità alla struttura per usufruire dei suoi servizi come le piscine e i tanti punti ristoro.

Tra gli abitanti della zona interessati dal nuovo servizio vi sono anche gli studenti dell’Istituto Alberghiero Vasari, i quali sono coinvolti in progetti nati dalla sinergia tra la scuola e le strutture ricettive di Human Company e che potranno usufruire del servizio gratuitamente per tutto il corso della stagione. Verranno messe a disposizione quattro corse giornaliere in bassa stagione che andranno poi a raddoppiare da metà giugno con l’inizio dell’alta stagione; il biglietto, acquistabile presso la reception e l’info-point del village e presso la reception di Palagina, avrà un costo per una corsa di 2 euro per gli adulti, di 1 euro per i bambini tra i 3 e i 12 anni e sarà gratuito sotto i 3 anni.

“L’introduzione di questo nuovo servizio ci rende estremamente fieri: per noi è molto importante promuovere le attività delle nostre strutture all’esterno ma, ancora più rilevante, è permettere ai nostri ospiti di scoprire il territorio che li circonda, per apprezzarne le bellezze e le unicità. Questo collegamento è quindi l’ideale per agevolare le connessioni tra le strutture e le attività della zona, riducendo allo stesso tempo l’impatto della mobilità privata” hanno commentato Federica Erbosi, direttrice dello hu Norcenni Girasole village e Giulia Rimini, direttrice di Palagina.

Articoli correlati