25, Settembre, 2022

Polynt, Pierazzi M5S: ““I lavoratori pagano gli effetti del caro-bollette“

Più lette

In Vetrina

“Siamo amareggiati e preoccupati per i 241 lavoratori della Polynt di San Giovanni Valdarno ai quali è stato ridotto l’orario di lavoro. L’azienda precisa che il provvedimento riguarda una sola linea produttiva e un numero contenuto di dipendenti, ma queste rassicurazioni non bastano: i lavoratori stanno pagando sulla loro pelle gli effetti del caro-bollette”: il capogruppo del Movimento 5 Stelle in consiglio comunale, Tommaso Pierazzi è intervenuto così nel Consiglio comunale di San Giovanni, durante il quale è stata approvata all’unanimità una mozione sul tema, lanciando l’allarme sulla situazione nello stabilimento Polynt.

“I problemi, purtroppo, non sono limitati a una sola azienda: oltre alla Polynt, c’è IVV che chiuderà lo stabilimento per diverse settimane pur avendo un aumento degli ordini del 35% sull’anno precedente. Per non parlare delle tante piccole imprese della provincia di Arezzo che rischiano di fermarsi per sempre”, aggiunge l’esponente 5stelle.

“Il Movimento5Stelle si è attivato su questi temi da mesi: a livello nazionale con il pressing al governo Draghi e nei consigli comunali attraverso la presentazione di atti per contrastare il caro bollette. Serve però un cambio culturale deciso – conclude Pierazzi – affinché tutte le forze politiche ci seguano, finalmente, sulla strada di una svolta convinta alle energie sostenibili e rinnovabili”

Articoli correlati