15, Agosto, 2022

Fratelli d’Italia, “Constatiamo un netto peggioramento della viabilità ferroviaria valdarnese”

Più lette

In Vetrina

Giampaolo Giannelli Responsabile provinciale Trasporti FdI, Valentina Trambusti Responsabile FdI Valdarno Fioretino ed Enrico Venturi Responsabile FdI Figline Incisa intervengono sui disagi subìti dai pendolari valdarnesi.

“Nell’ultimo periodo, in particolare nella tratta Figline – Firenze, si sono registrati gravissimi ritardi e soppressioni fatte all’ultimo minuto mancando quindi anche una corretta comunicazione da parte di Trenitalia.mIl fatto che l’Assessore Regionale ai Trasporti Baccelli, si svegli adesso condannando i disservizi dopo mesi e mesi di proteste da parte dei pendolari dimostra tutta l’inadeguatezza politica di chi governa di fronte ad una questione che ogni giorno affligge migliaia di cittadini e lavoratori. Tutto ciò mentre i prezzi dei biglietti e degli abbonamenti salgono senza che evidentemente vi sia un servizio adeguato”.

“Inutile girarci intorno, serve una netta separazione tra l’alta velocità ed i treni regionali realizzabile con l’aumento delle infrastrutture come la stazione Foster di Firenze attesa da tempo ormai immemore. Se a questo aggiungiamo il fatto che anche l’autostrada tra Incisa e Firenze è rallentata dai lavori sulla terza corsia non possiamo che che constatare come la viabilità valdarnese sia pressoché paralizzata per chiaramente la scarsa lungimiranza della politica di chi governa. Chiediamo più attenzione per chi ogni giorno si deve muovere per raggiungere il posto di lavoro e sopratutto che sia diano risposte certe e sicure sul completamento delle necessarie infrastrutture”.

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati