24, Settembre, 2022

Weekend alla scoperta del vino con l’iniziativa “Cantine Aperte”. Tre le aziende in Valdarno

Più lette

In Vetrina

Sabato 28 e domenica 29 torna l’appuntamento con “Cantine aperte”, iniziativa organizzata dal Movimento Turismo del Vino della Toscana. In Valdarno saranno tre le aziende vitivinicole che apriranno i loro spazi

Sabato 28 e domenica 29 maggio torna "Cantine Aperte" con la 24° edizione, organizzata dal Movimento Turismo del Vino della Toscana sul tema "In Vespa alla scoperta dei territori del vino toscano". Ogni anno la manifestazione registra più di 80 cantine del Movimento che aderiscono. Vari programmi di diversa natura organizzati dalle aziende vitivinicole, tutti con un comune obiettivo: far conoscere da vicino il vino e far vivere esperienze uniche in cantina.

Per il Valdarno, tre sono le aziende che aderiscono all'evento: Il Borro a San Giustino ospiterà nel borgo le Vespe, mentre per le giornate sono organizzate anche gite a cavallo. La Tenuta La Pineta a Castiglion Fibocchi organizza la mostra fotografica “Il paesaggio rurale toscano negli scatti di David Butali”, mentre a Laterina la Tenuta Vitereta propone la degustazione dei propri vini in abbinamento a salumi tipici locali.

"Una manifestazione che cresce di anno in anno, di pari passo con la conoscenza del vino da parte dei sempre più appassionati presenti" – spiega il presidente del Movimento Turismo del Vino Toscana Violante Gardini – "E visto che per noi è fondamentale unire il territorio al vino, nell’anno dei 70 anni dalla prima Vespa abbiamo deciso di coinvolgere alcuni Vespa Club di tutta la regione per unire il fascino delle nostre cantine a quello dei bellissimi paesaggi che le circondano utilizzando un cult del Made in Italy, la Vespa appunto".

Sul sito internet del Movimento è possibile consultare il programma completo delle iniziative organizzate dalle varie aziende, tra cui quelle in Valdarno.
 

Articoli correlati