27, Settembre, 2022

Vigilanza sugli scuolabus, il comune avvia il nuovo servizio di accompagnamento. Anche in chiave anti-bulli

Più lette

In Vetrina

Il regolamento, proposto dall’assessore alla cultura Laura Badii, prevede la presenza di accompagnatori volontari a bordo degli scuolabus delle scuole primarie e secondarie così da evitare qualsiasi situazione di rischio, a partire dal bullismo

Un nuovo servizio per gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Bucine: è "Vigilanza su scuolabus", un'iniziativa socio-educativa promossa dall'amministrazione e dall'assessore alla cultura, Laura Badii, il cui regolamento è stato approvato nell'ultimo consiglio comunale.

Il servizio prevederà la presenza di accompagnatori che vigileranno sugli studenti durante il tragitto in scuolabus. In questo modo saranno evitate potenziali situazioni pericolose per i ragazzi, ma anche possibili atti di bullismo.

L'attività di accompagnamento sarà affidata a genitori e volontari che comunicheranno la loro disponibilità all'Ufficio Scuola; i volontari incaricati saranno poi presenti dal lunedì al venerdì a bordo dei quattro scuolabus del comune supportando gli alunni nella salita, nel tragitto e nella discesa, nei viaggi di andata e ritorno e in orari meridiani e pomeridiani. L'amministrazione ha poi comunicato che individuerà un'associazione disposta a gestire il coordinamento dei volontari – genitori.

"Questo servizio verrà fatto esclusivamente per le famiglie e per la sicurezza dei bambini – sottolinea l'assessore alla cultura Badii – come detto in commissione scuola e regolamento, la sorveglianza sullo scuolabus è un servizio obbligatorio per legge solo per quanto riguarda le materne, ma questa amministrazione ha deciso di dare un servizio alle famiglie collaborando con la polizia municipale, la scuola e le associazioni del territorio. Ad oggi abbiamo già avuto tantissime telefonate di genitori e nonni pronti a fare questo servizio di volontariato; per quanto mi riguarda, posso dire che sono determinata a portare fino in fondo e alla completa riuscita questo servizio".

Articoli correlati