25, Giugno, 2024

Viale De Gasperi, partito l’ultimo stralcio. Un anno di lavori prima della conclusione

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

È la parte finale dei lavori sul ‘vialone’ di Pian di Scò, dove i pini furono abbattuti nel 2015 anche in seguito ai danni della tempesta di vento di marzo. Nel complesso per viale De Gasperi il comune ha investito circa 1 milione di euro: questo secondo e ultimo stralcio ha un costo di 350mila euro

Ancora un anno di lavori e poi sarà completato il nuovo volto del viale De Gasperi di Pian di Scò. Il cantiere per il secondo (e ultimo) stralcio dell'opera si è appena aperto: salvo imprevisti, durerà circa dodici mesi. Il tratto interessato da questi lavori è quello che va dall’incrocio con Via delle Case Nuove fino a Viale Marconi in prossimità del Circolo Mcl.

Il rifacimento del 'vialone' piandiscoese è stato progettato in seguito all'abbattimento dei pini che, da sempre, lo contraddistingevano: l'amministrazione comunale procedette al taglio delle piante perché danneggiate e in alcuni casi irrimediabilmente compromesse dalla tempesta di vento del marzo 2015. 

Poi è partita la fase di progettazione vera e propria: un intervento da un milione di euro, con il completo rifacimento dei marciapiedi, ora in cotto e travertino, e la posa di alcune essenze arboree locali, piante che non cresceranno molto e scelte proprio per questa caratteristica. Nel complesso sono durati circa un anno gli interventi del primo stralcio, e altrettanto dovrebbero andare avanti quelli del secondo e ultimo stralcio, il cui costo è di circa 350mila euro. 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati