22, Maggio, 2024

Treni, la sindaca Giulia Mugnai risponde al responsabile comunale di Fratelli d’Italia, Enrico Venturi

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Dopo l’intervento del responsabile comunale di FdI, Enrico Venturi, sul tema del pendolarismo e sui disagi dei cittadini, la sindaca di Figline Incisa Giulia Mugnai replica.

“Mi pare che certe dichiarazioni non facciano altro che banalizzare la questione dei disagi dei pendolari del nostro territorio, appiattendola su una futile schermaglia tra partiti. Ormai da mesi, stiamo cercando di mettere RFI e Trenitalia di fronte alle proprie responsabilità e, soprattutto, per migliorare questa situazione divenuta oramai insostenibile, attraverso azioni e proposte concrete”.

“Vorrei ricordare – prosegue la sindaca Mugnai – che la nostra è stata la prima Amministrazione del territorio a sottolineare e mettere in luce il notevole peggioramento della linea ferroviaria Firenze-Arezzo dall’autunno scorso, addirittura creando una delega specifica affidata all’assessora Cencetti che sta svolgendo un grande lavoro, anche perché conosce molto bene questo tipo di problematica, essendo anche lei una pendolare. Siamo stati sempre noi a chiedere un tavolo con la Regione, RFI e Trenitalia per affrontare di petto la questione, nel momento in cui ci siamo resi conto che la situazione stava degenerando, come confermato dai rimborsi attivati per i pendolari a seguito dei disagi di novembre e dicembre. Sempre da noi è partita la volontà di coinvolgere gli altri Comuni del Valdarno, prima fiorentino e poi aretino, e di indire un’assemblea pubblica che coinvolgesse anche il Comitato Pendolari Valdarno, assemblea peraltro molto partecipata”.

“Infine – conclude la sindaca Mugnai – ricordo che siamo stati ancora una volta noi a spingere con l’assessore Baccelli, perché il Comitato Pendolari partecipasse al tavolo che si è svolto il 13 marzo scorso, al quale ne succederanno altri sempre grazie al percorso che noi abbiamo avviato e che tutti i Comuni del Valdarno hanno deciso di appoggiare. Anche perché, se proprio dobbiamo metterla sul piano dei partiti, non mi pare i comuni governati dal centrodestra abbiamo fatto più di quanto fatto da noi per cercare di risolvere la situazione con azioni concrete e non con sparate a mezzo stampa, che banalizzano la gravità di questi disagi proponendo facili risoluzioni su un problema estremamente complesso e che noi stiamo cercando di affrontare seriamente, a differenza di chi sfrutta l’argomento per un mero tornaconto propagandistico”.

Articoli correlati