29, Settembre, 2022

Tornano i Sabati della Salute: cittadini a confronto con medici ed esperti

Più lette

In Vetrina

Terza edizione del ciclo di incontri sulla promozione del benessere e di sani stili di vita. Primo appuntamento il 20 ottobre, in tutti gli incontri previsto anche un aperitivo e un servizio animazione per bambini

Terza edizione della rassegna “I sabati della Salute”, che ritorna a Figline anche alla luce della forte partecipazione agli incontri degli scorsi anni. Si tratta di una iniziativa dedicata alla promozione di stili di vita sani, al benessere e alla prevenzione, grazie ad un confronto diretto fra i cittadini e i medici e gli esperti. La rassegna, a partecipazione gratuita, è promossa dal Comune di Figline e Incisa in collaborazione con il circolo Arci Rinascita di Figline e con l’azienda Ausl Toscana Centro, e con la partecipazione di Admo, Avis, Fratres, cooperativa Nomos e sezione soci Valdarno Fiorentino di Unicoop Firenze.

Sono quattro gli appuntamenti in programma, il primo in programma sabato 20 ottobre: andranno avanti fino al 1 dicembre, sempre di sabato mattina dalle 10 alle 12 al circolo Arci Rinascita di Figline, e saranno seguiti da un aperitivo offerto a tutti i partecipanti. Il 20 ottobre ci sarà Stefano Castagnoli, medico psichiatra, che parlerà del benessere della mente nella nostra società; il 10 novembre gli interventi saranno due, “La mente invecchia?” curato dal medico geriatra Enrico Benvenuti e la presentazione del progetto Caffè Alzheimer della cooperativa Nomos, curata dalla psicologa Elena Poli.

Il 24 novembre si parlerà invece di qualità degli alimenti e conservazione corretta dei cibi, con la dottoressa Rosella Rocchi, responsabile ufficio qualità Unicoop Firenze, e con il medico nutrizionista Barbara Niccoli. Gli interventi si chiuderanno l’1 dicembre quando si parlerà della cultura della donazione del sangue, degli organi e del midollo osseo, insieme alla dottoressa Beatrice Rigatti, biologa dell’associazione ADMO; Gino Calvani, presidente dell’Avis comunale di Figline; Mauro Lombardi, presidente gruppo Fratres di Figline e la dottoressa Paola Montaghi, responsabile del servizio sportello ai cittadini FacileFIV.

Per favorire la presenza dei genitori, durante le conferenze è previsto un servizio gratuito di animazione e di intrattenimento per bambini, a cura delle educatrici dell’associazione Conkarma. 

"I sabati della Salute sono diventati un importante momento di informazione e di sensibilizzazione – ha ricordato l’assessore alla Salute Ottavia Meazzini – perché permettono di far rete e promuovere servizi e opportunità sul territorio. Per questa terza edizione abbiamo scelto un tema mai toccato prima, cioè il benessere della mente, e sarà l’occasione per presentare il progetto Caffè Alzheimer, che sarà a breve attivo sul nostro territorio, dedicato a cittadini affetti da questa malattia e da demenza senile e ai loro familiari".

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati