26, Settembre, 2022

Tombini stradali, dopo il temporale di venerdì notte da oggi in corso la ripulitura da parte di Publiacqua

Più lette

In Vetrina

In pratica l’intervento riguarda le caditoie stradali, quelle finite sotto accusa perché piene di sporcizia e quindi non in grado di ricevere l’acqua del nubifragio. Il comune ha sollecitato la società affinché intervenisse

Operai di Publiacqua al lavoro, da oggi, a Montevarchi per ripulire le caditoie stradali del centro storico, e non solo. Un'operazione a tappeto, nei tombini che avrebbero dovuto ricevere l'acqua del forte temporale di venerdì notte e invece non l'hanno fatto a dovere. 

I residenti del centro storico, durante il nubifragio, sono scesi in strada per cercare di stasare qualche tombino, nel tentativo di far defluire l'acqua accumulata in particolare a sud di via Roma e verso piazza Vittorio Veneto. Sporcizia accumulata e manutenzione carente sono finiti al centro del mirino. 

Ora dunque parte l'intervento, a cura della società che gestisce il servizio idrico, che avrebbe forse evitato molti danni. Il comune di Montevarchi spiega: "L'intervento di ripulitura riguarda tutte le caditoie stradali presenti nel tratto compreso tra la strada regionale 69 e la ferrovia, nella zona che racchiude il centro storico. Il tratto interessato dal lato ferrovia è quello di via dei Mille, via IV Novembre, via Vittorio Emanuele e piazza Garibaldi, tutte le vie dell'ovale storico, e dal lato strada regionale 69, via Piave, via Trento, via Mochi, via Trieste, via Palloni, Largo Toti e piazza XX Settembre".

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati