01, Ottobre, 2022

Terza corsia dell’A1, via libera della Conferenza dei servizi per il tratto tra Firenze Sud e Incisa Reggello

Più lette

In Vetrina

La Conferenza dei servizi si è chiusa con il via libera: Autostrade potrà realizzare il progetto della terza corsia. Rignano ha chiesto come opera compensativa la realizzazione della Variante di Troghi

C'è il via libera alla realizzazione della terza corsia autostradale nel tratto fra Firenze Sud e Incisa Reggello: nella riunione decisiva del 27 maggio la Conferenza di servizi dedicata ha chiuso il percorso autorizzativo, per quello che di fatto è l'ultimo tratto nell'area metropolitana di Firenze che ancora rimaneva da completare.

I Comuni interessati dai cantieri sono quelli di Bagno a Ripoli e Rignano. Della Conferenza di servizi facevano parte Comuni, Regione, Autorità di Bacino del fiume Arno, Arpat e Città Metropolitana, che hanno esaminato il progetto di Autostrade e stabilito delle indicazioni e prescrizioni per il progetto.
 
Per quanto riguarda le opere compensative, l'amministrazione comunale di Rignano ha richiesto che Autostrade finanzi la realizzazione della variante alla strada provinciale 1 Aretina in corrispondenza dell’abitato di Troghi, in modo da svincolare il traffico dal centro abitato della frazione. 

"Prendiamo atto con soddisfazione di questo importante passaggio completato – ha commentato l'assessore regionale alle infrastrutture della Toscana, Vincenzo Ceccarelli – e adesso ci auguriamo che Autostrade procede celermente alla realizzazione e cantierizzazione delle opere. Siamo anche contenti perché sono state accolte le prescrizioni ed osservazioni presentate dalla Regione".

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati