23, Febbraio, 2024

Terranuova, le forze di maggioranza chiedono a Chienni la disponibilità a candidarsi alle amministrative

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Dopo le due assemblee, tenutesi giorni fa, e soprattutto sulla scia dell’introduzione del terzo mandato per i sindaci dei Comuni tra 5.000 e 15.000 abitanti, le forze della coalizione di maggioranza chiedono a Sergio Chienni, sindaco di Terranuova, “la disponibilità a candidarsi alla carica di Sindaco per le prossime elezioni amministrative del 2024. Tale decisione nasce dalla forte convinzione che la sua figura rappresenti la miglior soluzione possibile per capacità di governo e di inclusione”.

Con un comunicato congiunto Partito Democratico, Azione, Italia Viva, Verdi, Sinistra Italiana, Partito Socialista, Civici Terranuovesi, Associazione Sandro Pertini spiegano: “Siamo certi che occorra dare continuità al lavoro fatto in questi anni dall’amministrazione, proiettandolo in un futuro prossimo che racchiude in sé tante opportunità – pensiamo alla concretizzazione dei fondi legati al PNRR – e nuove sfide complesse da affrontare al meglio. Per questo riteniamo che Terranuova debba contare su una guida competente e dinamica, che conosca a fondo il tessuto economico e sociale e che sia in grado di unire e trovare consenso al di là delle appartenenze. La nostra comunità ha visto proseguire quel percorso di crescita che ci ha portato ad essere un’area attrattiva per le imprese, per i giovani e per le famiglie. Sono state realizzate opere importanti e avviati cantieri strategici per il futuro della città. Allo stesso tempo sono stati valorizzati e implementati i servizi educativi e sociali, che ci rendono una città inclusiva e solidale”.

Infine: “Davanti a noi abbiamo ancora dei passi fondamentali da compiere insieme, con entusiasmo e competenza. In virtù di questi aspetti, e tenuto conto del parere diffusamente positivo sull’operato dell’amministrazione da lui guidata, come forze politiche chiediamo a Sergio Chienni la disponibilità a candidarsi alla carica di Sindaco per le prossime elezioni amministrative del 2024″.

 

 

Articoli correlati