26, Settembre, 2022

Terra Madre Salone del Gusto, il Valdarno presente con le eccellenze del territorio

Più lette

In Vetrina

Dal 20 al 24 settembre le amministrazioni locali guidate da Slow Food si trasferiranno a Torino ospiti della XII° edizione della manifestazione Terra Madre – Salone del Gusto

Terra Madre Salone del Gusto: il Valdarno, guidato da Slow Food, sarà presente a Torino alla XII° edizione, ospite del padiglione Toscana, con tanti progetti e numerose eccellenze agroalimentari che caratterizzano il territorio. #foodforchange è il tema dell’edizione 2018 che intende porre al centro della manifestazione il consumo consapevole delle materie prime e dei relativi effetti sulla qualità e salubrità dei prodotti, sulla tutela degli ecosistemi e della biodiversità, sui mercati globali e la distribuzione delle risorse. Saranno cinque le aree tematiche di questa edizione: Slow Meat, Slow Fish, Cibo e salute, Semi, Api e insetti. 

“Anche quest’anno tutte le Amministrazioni del Valdarno porteranno a Torino progetti, prodotti e cibi che caratterizzano al meglio l’area di riferimento – spiega Caterina Barbuti, assessore alla promozione del territorio – A sostegno dei sani principi di coltivazione, trattamento e consumo dei prodotti locali sono molte le esperienze che nel corso degli anni hanno contraddistinto il nostro Valdarno e quella del Salone del Gusto sarà un’altra ottima occasione per condividerle – prosegue l’assessore Barbuti – La nostra amministrazione parteciperà con due progetti, quello legato alla mensa scolastica comunale, dove ormai da anni si consumano solo cibi a chilometro zero e il più recente Olio bene Comune, promosso in collaborazione con Loro Ciuffenna”.

 

“Con Terranuova presenteremo prodotti quali olio e fagiolo Zolfino e la strada della Setteponti – spiega Nicoletta Cellai assessore Comune di Loro Ciuffenna e prosegue – Un’area, come del resto il Pratomagno e le Balze, di interesse turistico, culturale e paesaggistico, una strada che si snoda tra evidenze storiche ed artistiche, ma anche luoghi vocati al trekking, alle attività all’ area aperta e ad eventi enogastronomici”.

Insieme a Terranuova e Loro Ciuffenna saranno presenti anche San Giovanni, Cavriglia e Figline Incisa. Il Comune del Valdarno fiorentino, tra l'altro, all'interno della XX° edizione di Autumnia presenta come filo conduttore dell'intara manifestazione la lotta allo spreco alimentare.

Sandra Gambassi, Slow Food Valdarno Superiore“Con questa nuova edizione del Salone del Gusto vorremmo che si innescasse un forte cambiamento, una lenta rivoluzione a partire dalle scelte quotidiane più consapevoli e per promuovere questo intento parteciperemo a una delle più importanti manifestazioni internazionali dedicate al cibo buono e giusto con le migliori risorse del nostro territorio, il Valdarno”.

 

Articoli correlati