07, Dicembre, 2022

Taglio del nastro per la 44esima Rassegna dell’olio Extravergine d’oliva: è la festa dell’oro verde

Più lette

In Vetrina

Il sindaco Cristiano Benucci ha inaugurato la Rassegna insieme all’Onorevole Becattini e ad amministratori di ieri e di oggi. “Questo è il cuore di Reggello, il suo prodotto più pregiato, che ha segnato la storia e il paesaggio locale”. Fino a domenica degustazioni e iniziative

"È la storia, la ricchiezza, la cultura stessa del nostro territorio": con queste parole il sindaco di Reggello, Cristiano Benucci, ha aperto questa mattina la 44esima edizione della Rassegna dell'Olio extravergine di oliva di Reggello. "Non possiamo che operare, insieme, per valorizzare questa risorsa, l'oro verde del nostro territorio, il prodotto di maggior pregio che la nostra terra ci dà, e insieme il paesaggio e la cultura di Reggello". 

 

 

Il taglio del nastro insieme agli amministratori di ieri, ex sindaci che rappresentanto la storia reggellese, e quelli più giovani di oggi, il futuro; e con il primo cittadino anche l'onorevole Lorenzo Becattini, esponente reggellese del Pd. 

 

 

Olio di ottima qualità, quello del 2017: dal punto di vista del sapore e dei profumi, si dimostra come uno dei migliori degli ultimi anni. Più scarsa la poduzione, però, per via della siccità che ha picchiato duro anche in Valdarno. I visitatori della mostra potranno assaggiarlo dai vari produttori presenti negli stand allestiti in piazza Aldo Moro. 

 

Il programma di questi due giorni comprende molte iniziative. Domani, sabato 4 novembre, in mattinata il tradizionale mercato del sabato mentre a Cascia saranno possibili le visite gratuite al Museo Masaccio di Arte Sacra; per tutta la giornata si svolgerà al Palazzetto dello sport e nella palestra della scuola media il 4° torneo di Basket “Pane e Olio” 9° Memorial Daniele Beni a cura dell’Associazione Basket Reggello. Nel pomeriggio negli spazi della rassegna ci sarà un laboratorio creativo ambientale per i ragazzi a cura dell’associazione gECO, che si ripeterà anche domenica. Dalle 16 in poi il cooking show. 

Domenica 5 novembre in agenda “I Nostrali”, mercato dei prodotti biologici, del territorio e dell’artigianato a cura dell’associazione Terra Libera Tutti. In piazza Potente il mercatino del piccolo artigianato locale ed artistico curato dall’associazione Mani Creative. E poi “Parole d’olio”, estemporanea di poesia e Poetry Slam a cura del Gruppo della Pieve in collaborazione con Lips e Deliri Progressivi. Nella Sala Filarmonica Giuseppe Verdi alle 15 si parlerà de “Le nuove frontiere dell’olivicoltura: i territori montani”, a cura del professor Luigi Di Marco, alle 16,30, “Cambiamenti climatici: cosa fare nell’olivicultura” alla quale parteciperà Nico Sartori dell’Azienda Agricola Altomena. 

Il taglio del nastro sulle note dell'Inno alla Gioia eseguito dalla Sarabanda dell'Istituto Guerri di Reggello.

 

 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati