28, Settembre, 2022

Sette ore di gara per i piloti impegnati nella quarta prova del Trofeo Centro Sud di trial

Più lette

In Vetrina

Prova molto impegnativa sia fisicamente che psicologicamente, con otto prove no-stop per ognuno dei tre giri previsti su un tracciato che ha sfruttato sia il circuito che le aree circostanti

Il circuito di Miravalle, ben preparato grazie alla  collaborazione degli specialisti della Federmoto, si è dimostrato scenario ideale per mettere alla prova le capacità di equilibrismo dei trialisti impegnati nella quarta prova del Trofeo Centro Sud.

La gara  è scattata alle 10, tre i giri da percorrere lungo un itinerario che ha sfruttato sia il circuito sia le aree circostanti, con otto prove no-stop a giro,  particolarmente ardui da superare senza, possibilmente, appoggiare i piedi a terra o perdere l’equilibrio, con ogni errore che si traduce in penalità che determinano la classifica, premiando i più abili. Ci sono volute quasi sette ore per concludere la prova, molto impegnativa sia fisicamente che psicologicamente.

Articoli correlati