03, Luglio, 2022

IL SONDAGGIO DI VPOST

Dove vorresti fosse organizzato il mercato settimanale del tuo comune?

IL SONDAGGIO DI VPOST

Dove vorresti fosse organizzato il mercato settimanale del tuo comune?

“Sei montevarchino se…”, appuntamento il 25 maggio per la festa. “Un gruppo nato per raccogliere ricordi sulla città e gli abitanti”

Più lette

In Vetrina

Più di 2.600 iscritti al gruppo Facebook, creato da Sara Resti: “Un’idea nata per caso per raccogliere ricordi e aneddoti su come era e come è la città”. Nonostante alcuni commenti razzisti e polemiche, lo spirito di condivisione del gruppo continua. Il 25 maggio appuntamento con la festa

Domenica 25 maggio sarà la giornata per la festa del gruppo “Sei montevarchino se…”, nato su Facebook un paio di mesi fa su iniziativa di Sara Resti: “Aprire questo gruppo è stata un’idea nata per caso una sera, ripensando con un po’ di nostalgia a via Roma, ai ricordi collegati alla città o ad alcune persone in particolare”, racconta a Valdarnopost.
 
“Nel primo weekend c’è stato l’apice degli iscritti, ben 1200 in soli due giorni. Non avrei mai pensato a un successo di questo genere”. Numerosi i post su personaggi, luoghi caratteristici e storici di Montevarchi, foto antiche, ricordi anche più personali. 2.627 membri in breve tempo per condividere ricordi e aneddoti.
 
“Poi sono iniziati anche i commenti più duri e razzisti, le polemiche, dai quali mi sono subito discostata. Un fenomeno in parte anche prevedibile, dato il gruppo numeroso formato da diverse persone, ognuna con proprie idee”, spiega Sara. In particolare, alcuni utenti hanno scritto post per criticare alcuni aspetti e persone di Montevarchi.
 
“Ci sono stati dei momenti in cui ho pensato di chiudere addirittura il gruppo, perché era nato per un’idea carina ed era triste leggere certe parole, che rispecchiano un po’ l’aria che tira oggi, non solo a Montevarchi. Poi ho deciso di continuare e andare avanti”.
 
Oggi il gruppo conta più di 3.000 fotografie, condivisioni di momenti ed eventi storici insieme ad altri privati e personali: “L’idea era proprio questa, con una nota di ricordo e di nostalgia: dare la possibilità di far vedere com’era Montevarchi e come dovrebbe essere anche in futuro, come alcuni aspetti o luoghi dovrebbero essere per farla continuare a vivere. Anche con il contributo delle persone straniere che sono una ricchezza per il territorio”, ha aggiunto Sara.
 
Pochi giorni fa è stata lei stessa ad annunciare la data ufficiale della giornata del gruppo “Sei montevarchino se…”: il 25 maggio. Il programma è ancora in corso di definizione, ma vedrà coinvolti anche l’amministrazione, i commercianti, le associazioni, per un giorno di festa ideato per Montevarchi e la sua comunità.
 
 

Articoli correlati