02, Luglio, 2022

IL SONDAGGIO DI VPOST

Dove vorresti fosse organizzato il mercato settimanale del tuo comune?

IL SONDAGGIO DI VPOST

Dove vorresti fosse organizzato il mercato settimanale del tuo comune?

Salvare Ganghereto: i bambini della quinta elementare al lavoro nel laboratorio di restauro

Più lette

In Vetrina

Il progetto, iniziato l’anno scorso, è stato promosso dall’associazione Salvare Ganghereto e dall’istituto comprensivo Giovanni XXIII di Terranuova

Il connubio tra l'associazione Salvare Ganghereto e l'Istituto comprensivo Giovanni XXIII di Terranuova ha permesso ai bambini della quinta elementare di cimentarsi nell'arte del restauro. Il progetto è iniziato l'anno scorso con la visita alla Mostra dell'artigianato a Firenze. Il percorso è approdato a cinque incontri durante i quali i piccoli studenti si sono cimentati in un laboratorio di ceramica e nel restauro.

Al progetto stanno partecipando i bambini delle quinte A,B,C,D, E delle elementari seguiti dalle proprie insegnanti, da Andrea Roggi Artigiano-artista ceramista e dalla restauratrice Stefania Bracci.

Lo scopo del progetto è quello di far capire ai bambini l'importanza dell'artigianato, dell'arte, della creatività attraverso la realizzazione di piccole opere, come gli angeli, e il recupero di quelle deteriorate dal tempo e dall'usura.

Una bella soddisfazione per l'associazione Salvare Ganghereto che ha promosso e voluto il recupero del gruppo, in terracotta policroma, composto da tre altorilievi raffiguranti la Vergine con Bambino tra i santi Pietro e Nicola, attribuito a Agnolo di Polo e situato all'interno della chiesa di San Niccolò a Ganghereto di Terranuova.

L'ultimo incontro si terrà il 18 aprile. In quell'occasione sarà anche organizzata un'iniziativa per concludere nel migliore dei modi il progetto.

Articoli correlati