19, Agosto, 2022

Raccolta pro Ucraina: quattro magazzini strapieni a Cavriglia

Più lette

In Vetrina

In pochi giorni, dall’appello lanciato per aiutare le popolazioni dell’Ucraina, a Cavriglia quattro magazzini si sono riempiti di medicinali e beni di prima necessità. I cittadini hanno, come sempre, risposto con generosità e celerità.

La raccolta è stata organizzata dalla Misericordia di Cavriglia con la collaborazione del Comune. “Sono state così raccolte scatole su scatole con ogni genere di materiale da trasportare in Polonia in un viaggio che stiamo provando ad organizzare grazie ad alcuni autisti volontari e che partirà giovedì ed arriverà a Cracovia venerdì prossimo – spiega il sindaco di Leonardo Degl’Innocenti o Sanni –  Al momento la raccolta dei beni è sospesa, non riusciamo a stivare più nulla, resta aperta solo quella delle donazioni economiche: ringraziamo infinitamente i tantissimi cittadini che in questi giorni si sono prestati a donare beni di ogni tipo, vi terremo aggiornati sugli sviluppi del grande lavoro fatto grazie ai tantissimi volontari che in questi giorni hanno lavorato strenuamente per una sola causa: aiutare chi in questo momento si trova sotto una pioggia di bombe senza speranza”.

Articoli correlati