27, Febbraio, 2024

Primo anno di attività, il bilancio dell’ufficio di prossimità: circa duecento contatti, oltre sessanta pratiche

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

È stato inaugurato il 3 marzo del 2021 l’ufficio di prossimità di Montevarchi: uno sportello che rappresenta oggi l’unico presidio di amministrazione giudiziaria per tutto il Valdarno, a cui i cittadini possono rivolgersi per informazioni o svolgere alcune pratiche anziché recarsi fino al tribunale di Arezzo. L’ufficio mette a disposizione infatti alcune attività per la volontaria giurisdizione grazie ad un progetto della Regione Toscana a cui l’Amministrazione comunale di Montevarchi ha aderito.

Il bilancio di un anno è positivo: qui si sono rivolti infatti tanti cittadini di tutto il Valdarno, con circa duecento contatti e una sessantina di pratiche gestite; numeri importanti se si pensa che l’ufficio è aperto una mattina a settimana, il mercoledì dalle 10 alle 12. Particolare soddisfazione è stata espressa dal vicesindaco di Montevarchi, Cristina Bucciarelli: “Questo sportello ha aperto un anno fa grazie ad un importante lavoro del comune di Montevarchi su progetto della Regione in collaborazione con il Tribunale di Arezzo e la Corte di Appello di Firenze: siamo stati fra i primi comuni a rispondere alla manifestazione d’interesse che proponeva di aprire punti di giustizia di prossimità per la volontaria giurisdizione. Il progetto è andato avanti fino appunto all’inaugurazione esattamente un anno fa”.

“È stato un anno di attività, di successo e di grande utilità per i cittadini – ha concluso Bucciarelli – c’è la piena soddisfazione dell’Amministrazione per un servizio che ha funzionato bene, a favore non solo di Montevarchi ma di tutta la comunità del Valdarno, per i bisogni in particolare di tutela per i più deboli come minori e anziani. Il ringraziamento va al personale del comune che si è messo a disposizione di questo servizio, formandosi e interfacciandosi con la cittadinanza”.

L’ufficio è gestito internamente grazie al personale del comune. La referente del progetto è Antonella Neri e gli operatori sono Erica Romanelli, Giada Budini, Fausto Chiarini.

“L’apertura del servizio – ha ricordato Antonella Neri – ha richiesto un lavoro importante, sotto il profilo della formazione, per la ricerca del luogo adatto, e per l’adeguamento dei servizi informatici in modo che potessero ‘dialogare’ con quelli del Tribunale di Arezzo. Abbiamo cercato nel corso di quest’anno di migliorare sempre di più il servizio grazie all’impegno degli operatori”.

“Ad un anno dall’apertura lo sportello di prossimità di Montevarchi è stato molto apprezzato – ha aggiunto Giada Budini – questo servizio fa da raccordo con la cancelleria della volontaria giurisdizione, e quindi il cittadino può depositare la pratica senza recarsi in Tribunale ad Arezzo. Inoltre siamo punto di riferimento per ogni richiesta di chiarimento, con una consistente attività di back office e scambio di informazioni con gli utenti”.

UFFICIO DI PROSSIMITA’ DI MONTEVARCHI
Via Roma 89 (all’interno dell’Ufficio Promozione del Territorio)
Aperto ogni mercoledì in orario 10:00-12:00 – tel. 055.9108349
Accesso solo su appuntamento da prendere al numero 055.9108216
Mail: prossimita@comune.montevarchi.ar.it

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati