26, Settembre, 2022

Presentazione ufficiale per mister Roberto Malotti

Più lette

In Vetrina

Malotti si appresta a vivere la sua seconda stagione alla guida dei rossoblù e per lui, solito a subentrare in corsa, sarà la prima nella quale prende una squadra dal principio. Il direttore sportivo Rosadini si sta muovendo sul mercato, il presidente Livi si attende un torneo difficile

Nel tardo pomeriggio di oggi (giovedì), nella cornice dell'Hotel Valdarno, presentazione ufficiale a stampa e tifoseria per mister Roberto Malotti, che si appresta a vivere la sua seconda stagione alla guida dei rossoblù.

Malotti era un allenatore solito  subentrare in corsa, quella al via sarà la prima stagione nella quale prende una squadra dal principio e ovviamente la domanda d'obbligo è stata il motivo di questa scelta. "Se ho deciso di  partire dal principio -ha spiegato- è perché avevo voglia di farlo e mettermi in discussone  e qui a Montevarchi ho trovato la situazione e l'ambiente giusto per questa prima esperienza. Alla mia età -ha evidenziato Malotti- si devono fare le cose che fanno stare bene e per questo ho fatto questa scelta, che spero sia stata giusta. Uno degli obiettivi dovrà essere quello di riavvicinare la gente".

 

Del mercato ha parlato il direttore sportivo Giorgio Rosadini, che ha indicato come obiettivo un ringiovanimento della rosa e la ricerca di giocatori che possano essere funzionali al gioco che il mister vuole esprimere. Circa la ricerca di un sostituto di Essoussi, si sta iniziando a guardarsi intorno.

 

Il presidente Angelo Livi si attende un campionato più difficile di quello dello scorso anno, il suo auspicio è quello che il Montevarch disputi una stagione stando sempre nella parte sinistra della classifica. "Non è il caso di fare promesse, non fanno parte della filosofia della socetà. Di certo faremo il meglio di quello che e nelle nostre possibilità".  

 

Articoli correlati