29, Giugno, 2022

Premio “Aldo Anselmi”, l’Accademia Valdarnese del Poggio lancia il bando di concorso 2021

Più lette

In Vetrina

Al via il concorso per la selezione di due ricerche che contribuiscano a conoscere aspetti significativi e di rilievo del territorio di riferimento o di realtà ad esso collegate. 30 maggio il termine di scadenza delle domande

Due ricerche, una per la classe Socio-Storico-Umanistica, l'altra per la classe Tecnico-Scientifica per il premio "Aldo Anselmi": è il bando di concorso di natura biennale dell'Accademia Valdarnese del Poggio, impegnata da più di due secoli nella valorizzazione dell'identità del Valdarno Superiore.

Le due ricerche selezionate saranno quelle che contribuiranno a far conoscere aspetti significativi e di rilievo del territorio di riferimento o di realtà ad esso collegate. "Il ragionier Aldo Anselmi – racconta l'Accademia del Poggio – a cui è intitolato il premio fu socio dell'Accademia, assiduo ricercatore e autore di numerose ricerche storiche, figura nota e molto impegnata nella realtà culturale di Montevarchi. Il premio è bandito dal Centro Studi e Documentazione del Valdarno Superiore, una struttura operativa in seno all’Accademia finalizzata alla conoscenza dei caratteri del territorio, promossa negli anni Ottanta dello scorso secolo dal prof. Giuseppe Tartaro."

Alla selezione possono essere presentate Tesi di Laurea (Vecchio Ordinamento, Specialistica, Magistrale, Dottorato, Master) e ricerche originali di rilevante qualità scientifica. Le due ricerche selezionate verranno pubblicate dall’Accademia, la prima in forma di volume nella Collana dei “Quaderni del Centrostudi”, la seconda in forma di saggio all’interno delle “Memorie Valdarnesi”.

La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata entro e non oltre il 30 Maggio 2021 con apposito modulo scaricabile dal sito al seguente link. La commissione nominata dal Consiglio dell’Istituzione selezionerà i due lavori e i nomi dei vincitori saranno resi pubblici sul sito dell’Accademia entro il 30 Giugno 2021.

Qui il bando di concorso.

Articoli correlati