25, Giugno, 2024

“Per un voto consapevole”, a Reggello il confronto fra i candidati alle elezioni politiche

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

L’evento è organizzato dalla lista civica Reggello Viva: ben otto i candidati di altrettante liste che hanno confermato la presenza. Coordinamento del dibattito a cura di Valdarnopost, possibile inviare le proprie domande da sottoporre ai candidati

Si chiama "Per un voto consapevole" l'evento organizzato dal gruppo consiliare 'Reggello Viva', in vista delle prossime elezioni nazionali del 4 marzo. "Un pubblico confronto tra i candidati del territorio e la popolazione è quanto di più democratico possa avvenire in un Paese che si definisca tale", spiegano i promotori dell'iniziativa. 

E sarà un confronto tra ben otto candidati nei collegi in cui votano i residenti di Reggello, un'occasione dunque per formarsi un'idea più precisa su programmi e idee, in vista del voto delle politiche 2018. Saranno presenti: 

–  Alessio Biagioli – Liberi e uguali
–  Andrea Barabotti – Lega Nord 
–  Astrit Meta – Potere al popolo 
–  Claudio Cardillo – Italia agli italiani
–  Giovanni Donzelli – Fratelli d'Italia
–  Girolamo Andrea Coffari – Movimento 5 Stelle
–  Lorenzo Becattini – Partito Democratico
–  Stefano Mugnai – Forza Italia

"La creazione di questo evento – aggiungono ancora i promotori di Reggello Viva – è avvenuta per un motivo molto semplice: in molti ci hanno chiesto chi appoggeremo alle elezioni nazionali. La nostra risposta è altrettanto semplice: appoggeremo unicamente la democrazia, in quanto la nostra forza (per il momento) è unicamente indirizzata verso il nostro Comune, il nostro territorio". 

L'appuntamento è per le ore 17 di sabato 17 febbraio al Teatro Excelsior di Reggello; il coordinamento è in collaborazione con Valdarnopost. E chi è interessato può inviare domande che saranno sottoposte ai candidati (purché siano domande rivolte a tutte le forze politiche, e non soltanto una): per farlo è a disposizione la mail gruppoconsiliare.reggelloviva@gmail.com

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati