04, Febbraio, 2023

Palestra, M5S: “Persa un’occasione per chiedere tutti insieme la realizzazione della struttura”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

A parlare è il capogruppo del Movimento 5 Stelle di San Giovanni, Tommaso Pierazzi

Nell'ultimo consiglio comunale di San Giovanni è stata approvata una mozione del gruppo Centro Sinistra per San Giovanni con la quale si chiede alla Provincia di Arezzo di dare attuazione alla convenzione del 2015 e di consentire al comune di costruire la nuova palestra. La mozione è stata approvata con i voti favorevoli del gruppo di maggioranza e del Movimento 5 stelle, e le astensioni delle Liste civiche sangiovannesi e del gruppo Lega – Salvini Premier. 

Sulla questione interviene il capogruppo del Movimento 5 Stelle, Tommaso Pierazzi: "Siamo soddisfatti per aver contribuito alla stesura di un atto che finalmente chiede chiarezza alla Provincia sulla realizzazione della palestra. Siamo altresì amareggiati che le Liste Civiche e la Lega si siano rifiutate di firmare una mozione che abbiamo fortemente voluto come Movimento 5 Stelle e che ci auguravamo fosse approvata all’unanimità. Questa continua demagogia all’interno del consiglio comunale – sottolinea Pierazzi – ci divide in modo pericoloso e permette alla Presidente della Provincia, tra l’altro nemmeno eletta con il voto diretto dei cittadini e Sindaca di una paese direttamente concorrente al nostro nella ricerca di finanziamenti, di fare e disfare le sorti della nostra città".

“Chi ha a cuore la costruzione della palestra si deve battere per poterla realizzare. Cercare di far perdere tempo nella sua progettazione e costruzione con presunti commissioni d’inchieste sostituendosi alla Corte dei Conti che già sta portando avanti i suoi controlli, la troviamo un mero espediente di propaganda al solo fine di farne una passerella. Anche noi come Movimento 5 Stelle vogliamo fare chiarezza e infatti già nel consiglio comunale del 29 settembre u.s. abbiamo portato un’interrogazione per sapere cosa è accaduto in questi 14 anni, ma senza avere la pretesa di sostituirsi alla Corte dei Conti che sta già indagando a seguito di un esposto e che ci spiegherà in modo inequivocabile cosa è realmente accaduto e chi ha avuto responsabilità. Nell’occasione facemmo ritirare alla maggioranza una mozione che chiedemmo poter dibattere in commissione consiliare competente, commissione competente che vogliamo ricordare già esistente e che se utilizzata lavorerebbe al pari di una nuova commissione d’inchiesta".

Pierazzi continua: “Quindi perché 'Fare tanto rumore per nulla' con l’istituzione di una nuova commissione senza poteri particolari se non quello magari di convocare la stessa Presidente della Provincia? Forse potrebbe servire per preparare in casa nostra e spese dei cittadini sangiovannesi una passerella per qualcuno che il prossimo anno andrà ad elezioni nel comune vicino? Noi come Movimento 5 Stelle continuiamo nella nostra coerenza, che ci vedrà avere sempre le idee ben chiare e cioè approveremo ogni atto che avvierà la costruzione della palestra senza perdere tempo in comunicati stampa demagogici o passerelle che vorrebbero sostituirsi ad un organo ben più autorevole e competente come la Corte dei Conti". 

Il capogruppo del Movimento 5 Stelle conclude: “Anzi, chiediamo alla Presidente della Provincia Chiassai Martini che venga lei stessa a visitare tutte le palestre della città di San Giovanni Valdarno e si renda conto personalmente di quanto abbiamo bisogno di una nuova struttura che speriamo sia funzionale e moderna. Che possa essere a disposizione per i ragazzi delle scuole ma anche delle associazioni sportive che ad oggi devono fare i propri incontri fuori città perché non abbiamo strutture a norma per le competizioni sportive. Se veramente la Presidente ha a cuore la 'sua' provincia, ci auguriamo che venga presto a vederle".

Articoli correlati