30, Maggio, 2024

Nel primo giorno di scuola il sindaco inaugura la palestra alla Dante Alighieri di Meleto

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

“Investire sulla scuola e sulle strutture scolastiche è una nostra priorità”, ha dichiarato il sindaco di Cavriglia Leonardo Degl’Innocenti o Sanni che insieme alla giunta ha salutato tutti i ragazzi nel primo giorno di scuola

Sindaco e giunta di Cavriglia nella mattina hanno salutato i ragazzi al loro primo giorno di scuola. Nell'occasione è stata inaugurata a Meleto la nuova palestra. Leonardo Degl'Innocenti o Sanni: “Investire sulla scuola e sulle strutture scolastiche è una nostra priorità”.

“Investire sulla Scuola e la crescita dei nostri giovani è una priorità dell'amministrazione comunale di Cavriglia – ha affermato il Sindaco Leonardo Degl'Innocenti o Sanni – Lo facciamo attraverso una serie di iniziative in grado di arricchire il percorso formativo degli studenti e lo facciamo investendo sulle strutture come la palestra di Meleto, un impianto completamente ristrutturato che conferma l'attenzione che continueremo a dedicare alla Pubblica Istruzione”. 



Il restyling dell'edificio rientra nel progetto di riqualificazione dell'area sportiva di Meleto che nel giugno scorso portò all'inaugurazione del parco e dell'impianto sportivo intitolato a Danilo Camici. Con il taglio del nastro della palestra l'opera è stata definitivamente completata. L'importo complessivo si aggira sui 350mila Euro, 50 mila dei quali garantiti dalla Cooperativa Sociale “L'Unione” di Meleto. Per il restyling della palestra invece la spesa si è attestata sui 36mila Euro. "Un'oasi felice", ha definito la situazione della scuola il dirigente scolastico Alessandro Papini.

Oltre all'inaugurazione della palestra sindaco e giunta di Cavriglia, nella mattina, hanno visitato gli 8 plessi scolastici che abbracciano scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado e hanno salutato tutti gli studenti al loro primo giorno di scuola.

L'anno scolastico 2014/2015  è stato intitolato “Anno del libro”, come ha ricordato l'assessore alla pubblica istruzione Paola Bonci. Molte le iniziative in questo senso dell'amministrazione comunale. La prima è la consegna di pregiate pubblicazioni sulla storia di Cavriglia ad ogni plesso scolastico comunale. Ad ogni studente dell'istituto verrà consegnato un segnalibro contraddistinto dallo slogan “Abbi cura di me”, per sensibilizzare i giovani sull'importanza della lettura per l'apprendimento didattico e per la costruzione di un proprio bagaglio culturale. Nel corso dell'anno scolastico inoltre, si svolgeranno la “Fiera del libro” e il “Mercatino del libro usato”.

 

Articoli correlati