04, Febbraio, 2023

Nasce la web radio all’interno di un progetto ampio di cittadinanza attiva e informazione

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

All’interno dei locali del circolo Arci di Bucine, è stata inaugurata la postazione della web radio, un progetto del comune con il finanziamento della Regione e la collaborazione dell’Arci e dell’associazione Diversi Uguali. Un mezzo per sviluppare uno spazio aperto a giovani e adulti

Nei giorni scorsi è stata inaugurata la postazione di una web radio realizzata all’interno dei locali del circolo Arci di Bucine. Il progetto è nato dall’assessorato alle politiche giovanili del comune con un finanziamento della Regione Toscana e la collaborazione di alcune associazioni del territorio, tra cui l’associazione Diversi Uguali, l’Arci Bucine e la web radio di Arci Valdarno, già attiva.
 
La nuova postazione di Bucine rientra in un progetto più ampio, una prima fase che ha l’obiettivo di portare alla successiva costituzione anche di una redazione esterna alla web radio, grazie anche alla Coop Bucine, che contribuirà alla formazione di nuovi radio speaker.
 
“La radio non rappresenta il fine del progetto, ma il mezzo del progetto, ossia il mezzo per lo sviluppo di uno spazio-laboratorio che favorisca la partecipazione attiva di giovani, adulti, nuovi cittadini”. Un progetto di cittadinanza attiva, poiché, attraverso la radio, le persone possono divenire protagonisti, capaci di una lettura critica dell’informazione, in grado anche di produrla su tematiche che coinvolgono direttamente loro e la comunità.
 
Per partecipare, è possibile rivolgersi all’associazione Diversi Uguali o all’Arci Bucine che guidano il progetto, contattando i soci o inviando un’e-mail ai seguenti indirizzi: diversiuguali@hotmail.it e arci.bucine@gmail.com .
 
 

Articoli correlati