04, Febbraio, 2023

Mozione di Bucci sull’AF Montevarchi Spa, in vista della scadenza della carica dei tre membri del consiglio d’amministrazione

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il capogruppo di Prima Montevarchi presenterà una mozione sulle Farmacie: richiesta la convocazione della commissione consiliare alla presenza del direttore della società per avere un report dei tre anni di carica del Cda. Inoltre, l’avvio del processo per la nomina di un amministratore unico eletto con trasparenza ed evidenza pubblica

Luciano Bucci, capogruppo di Prima Montevarchi, presenterà nel prossimo consiglio comunale una mozione in merito all’AF Montevarchi Spa, i cui tre membri del consiglio d’amministrazione vedranno scadere a breve la propria carica triennale, in corrispondenza “della data di convocazione dell’assemblea per approvare il bilancio di esercizio 2013”.
 
“Nonostante le reiterate richieste di membri di questo Organo, non è stato loro messo a disposizione il bilancio di previsione 2013 completo della relazione programmatica redatta ai sensi dell’art. 26 comma 4 dello statuto e della delibera assembleare di approvazione”, si legge tra le premesse del documento.
 
Al sindaco Grasso e alla giunta comunale viene richiesto di fissare una seduta della Commissione consiliare n.1 entro il 15 aprile, invitando il direttore della società a presentare un report sui provvedimenti adottati per migliorare efficienza e funzionalità dei vari servizi e il loro organico sviluppo, gli schemi del bilanci previsione annuali e pluriennali e di esercizio sottoposti all’attuale C.d.A. dall’entrata in carica. Inoltre, vengono richiesti i contratti stipulati con allegate le delibere di approvazione degli stessi da parte del Consiglio d’amministrazione e le relazioni semestrali sull’andamento dell’azienda presentate all’interno del C.d.A.
 
Nella mozione firmata dal consigliere Bucci si fa riferimento anche al percorso da avviare subito per la modifica all’articolo 4 e seguenti dello statuto societario, “affinché l’AF Montevarchi Spa abbia un amministratore unico già dal prossimo triennio, nominato con la più ampia trasparenza ed evidenza pubblica tra candidati con specifica e consolidata esperienza nella conduzione di società che non abbiano ricoperto in precedenza incarichi di nomina effettuata da organi politici in enti, società, consorzi, istituzioni”.
 

Articoli correlati