21, Luglio, 2024

Morandini fa sognare Reggello, suo il gol che salva la Resco

Più lette

La Resco Reggello ribalta il pronostico e vince 1-0 il playout sul campo del Sagginale. Decide la rete del bomber biancoceleste a dieci minuti dal termine. Il prossimo anno sarà ancora Promozione

Quando una partita vale un’intera stagione, basta non sbagliare quella e l’annata è salva: la Resco Reggello vince 1-0 la sfida playout giocata sul campo del Sagginale e conquista una straordinaria e inattesa salvezza. Per i biancocelesti non finisce l’avventura in Promozione.

Già durante la settimana dalla società si annunciava massimo ottimismo, sicuri che la squadra e lo staff tecnico avessero preparato al meglio questa sfida nelle due settimane di sosta. Avevano ragione. L’eroe di giornata è Morandini che segna il gol decisivo a 10 minuti dalla fine e condanna i mugellani alla retrocessione.

Gara sofferta com’è normale che fosse. Un primo tempo contratto da parte di entrambe le squadre prima di una ripresa che di fatto ha costretto i valdarnesi a prendersi qualche rischio. In caso di parità al termine degli eventuali supplementari sarebbero stati infatti i padroni di casa a restare in categoria. La Resco si fa sotto, colpisce per due volte il palo, non si perde d’animo e trova il gol proprio con il suo giocatore di punta. Un gol che ripaga tutte le scelte di una società che non ha mai fatto mistero di credere nella sua squadra anche quando i risultati erano scarsi o addirittura pessimi. 

Articoli correlati