20, Aprile, 2024

Montevarchi, la Guardia di Finanza ritrova e sequestra 76 kg di tabacchi rubati

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

La Guardia di Finanza della compagnia di San Giovanni, nell’ambito di un controllo, ha trovato e sequestrato 76 kg di tabacchi lavorati nazionali in un negozio di Montevarchi. La merce è risultata essere oggetto di tre furti effettuati in altrettante tabaccherie delle provincie di Pisa e Lucca. 

I tabacchi, in vendita nella tabaccheria di Montevarchi, dopo un’attenta verifica non sono risultati acquistati attraverso i regolari canali commerciali. Da parte dei finanzieri sono così scattate le attività di accertamento, eseguite con l’ausilio di personale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, attraverso la scansione del codice univoco presente sui generi di monopolio. I tabacchi ritrovati sono risultati rubati, nei mesi precedenti, da tre tabaccherie delle province di Pisa e Lucca e poi venduti insieme  a quelli  acquistati lecitamente.

Le indagini si sono poi concentrate sull’individuazione di chi aveva ceduto i tabacchi in questione alla rivendita autorizzata: è stato identificato in un italiano colpito da diversi precedenti penali. I 76 kg di tabacchi sono stati sequestrati e il titolare della tabaccheria di Montevarchi è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Arezzo per il reato di ricettazione.

“L’attività di servizio in questione – spiega la Guardia di Finanza – si inserisce nella costante attività di presidio condotta nella provincia di Arezzo dai militari delle Fiamme Gialle a contrasto dei reati economico finanziari, a tutela degli imprenditori onesti e dei consumatori”.

 

 

 

 

Articoli correlati