04, Febbraio, 2023

Moda, incognite sul 2023 ma la ripresa c’è stata: l’analisi del settore nel congresso Filctem Cgil. Gabriele Innocenti confermato Segretario

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Sarà ancora Gabriele Innocenti, valdarnese, il Segretario provinciale della Filctem Cgil di Arezzo. La conferma è arrivata nel corso del congresso del sindacato di categoria, che si è tenuto nei giorni scorsi, e che è stato anche l’occasione per tracciare il punto della situazione.

“Il 2022 – ha detto Innocenti – è stato un buon anno per il settore moda. I fatturati sono tornati superiori non solo a quelli degli anni pandemia ma anche all’ultimo pre Covid. E’ un segnale positivo e interessante sull’andamento di un settore che è chiaramente in ripresa, in modo particolare per quello che riguarda i grandi marchi. Adesso si tratta di vedere quali risultati ci saranno il prossimo anno. Putroppo le incognite non mancano e sono legate, in modo particolare, al costo dell’energia”.

La Filctem Cgil rappresenta non solo i lavoratori della moda ma anche quelli della chimica, dell’energia e della manifatture ed ha, in provincia di Arezzo, 1.700 iscritti. “Una delle situazioni che ci preoccupa di più – ha aggiunto Gabriele Innocenti – è quella delle aziende che hanno un alto consumo di energia, un fattore di costo che ha inciso e inciderà pesantemente nei bilanci e quindi nelle prospettive di queste imprese”.

IL congresso della Filctem, oltre a confermare Innocenti, ha anche eletto la Segreteria della quale fanno parte Alessandro Mugnai, Elisa Calori, Gian Matteo Kilycarslan (e-distribuzione), Sara Penon (Nuove Acque), Gianluca Sbardellati (Polynt) e Luisa Capacci (Prada).

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati