14, Agosto, 2022

Mattia Petrucci porta a casa il successo nella “Seconda Coppa della montagna-prima Coppa Casale”

Più lette

In Vetrina

Mattia Petrucci della Autozai vince davanti a Gabriele Porta della Uc Guspini e al compagno di squadra Enrico Spadini. La gara fermata per un’ora in seguito alla caduta di un concorrente, trasportato a Siena con l’elisoccorso

La seconda edizione della "Coppa della montagna-prima Coppa Casale",  gara per juniores su una distanza di settanta chilometri che ha visto la presenza lungo il percorso di tanti appassionati, ha registrato il successo del veneto Mattia Petrucci (campione italiano allievi nel 2016) della Autozai, che grazie a una bello spunto nel finale ha preceduto di 15" sul traguardo Gabriele Porta della Uc Guspini e di circa un minuto il compagno di squadra Enrico Spadini.

La gara è stata fermata per un'ora e accorcaiata di circa venti chilometri (per rientrare nei tempi previsti dall’autorizzazione) in seguito alla caduta di un corridore lungo la discesa della Panoramica, soccorso prima dai sanitari della Misericordia di Loro Ciuffenna e poi dall'elicottero Pegaso, che lo ha trasportato in codice giallo all'ospedale di Siena.

Prima di essere fermata, la corsa aveva visto la fuga da parte di un drapello di dieci corridori fra i quali anche Antonio Tiberi (Team Franco Ballerini) e Giosuè  Crescioli (Pitti Shoes), primi a transitare sul Gpm della Panoramica (1200 metri) per poi chiudere ai piedi del podio. Decisiva per il successo finale la salita di tre chilometri verso il traguardo di Casale, con il gruppo che si è frazionato e Petrucci che ha avuto lo spunto necessario per centrare la vittoria.

 

Articoli correlati